Home Spettacolo Mind Festival, a Montecosaro continua la maratona musicale

Mind Festival, a Montecosaro continua la maratona musicale

Mind Festival, a Montecosaro continua la maratona musicale
42
0

La kermesse di musica indipendente di Montecosaro ad ingresso totalmente gratuito, il Mind Festival, continua la sua maratona musicale che fa del campo di via Corridoni un vero e proprio tempio della musica e del divertimento. Dopo l’apertura di Fulminacci e il live degli Ex-Otago, venerdì 26 luglio sarà la volta dei Ministri .

Si tratta di un graditissimo e acclamatissimo ritorno sul palco del Mind Festival, per una delle uniche quattro date che la band farà in Italia quest’estate. Ospite nel 2016, il gruppo alternative rock milanese, ormai punto fermo nella scena indipendente con più di 15 anni di storia, all’inizio del 2018 ha pubblicato il nuovo singolo “Fidatevi”, che ha anticipato l’album omonimo.

Dopo l’apertura di Treviso e la tappa a Roma, I Ministri (nella foto) raggiungono Montecosaro per un live di sicuro spessore. Il gruppo milanese, capitanato da Davide Autelitano ha commentato via social il nuovo progetto alla base del minitour, che giunge a poco più di un anno e mezzo di distanza dal disco Fidatevi. «Ci sono estati in cui pianifichi ogni cosa, dal primo gelato all’ultimo bagno di mezzanotte, e altre dove decidi tutto un secondo prima di farlo. La nostra forse sta nel mezzo, quel che è sicuro è che settimana prossima esce “Un Viaggio” – una nuova canzone a cui teniamo moltissimo. A quel punto avrete circa due settimane per farci amicizia dato che il 19 e 20 luglio c’è già la prima metà del nostro minitour – che parte dal Suoni di Marca Festival a Treviso (ingresso libero) e si sposta subito dopo nella “limitrofe” Roma per il Rock in Roma per poi proseguire al MIND Festival e chiudersi al Filagosto Festival. Sarà bello e breve, come spesso l’amore».

L’opening è affidato a Alteria, artista da tempo riconosciuta come una delle voci rock e front woman più apprezzate del panorama musicale italiano ex leader dei NoMoreSpeech e nota per la conduzione di programmi musicali su Rock TV, RAI4 e RAI5. La serata si conclude poi con un dj set.

Sabato 27 riflettori puntati sul dj set della dj e producer Elisa Bee e, a seguire alle ore 23.45, quello del polistrumentista Simone Cogo meglio conosciuto con il progetto The Bloody Beetroots.

Ogni giorno si aprirà poi alle ore 20 con l’area dove famiglie, bambini e giovani potranno cenare scegliendo i piatti direttamente dagli stand gestiti dai ragazzi del Mind.

Accanto al Mind Festival quest’anno: Eko Music Group, Montarbo, Ercan, Hotel Horizon, Piro89, Olians Plast Srl, Officine 21, Spazio Crossfit, Korg.

(42)

LEAVE YOUR COMMENT