Home Sport Macerata, quattro giornate dedicate a “Sport e giovani”

Macerata, quattro giornate dedicate a “Sport e giovani”

Macerata, quattro giornate dedicate a “Sport e giovani”
31
0

Da oggi fino a venerdì 1 luglio Macerata ospita Sport e giovani, inclusione ed occupazione, quattro giornate di appuntamenti organizzate da ASD Cluentina Calcio e La Giovane Italia, nel calendario di Macerata Città Europea dello Sport 2022.

I giovani e lo sport sono al centro dell’attenzione di questa iniziativa composta da momenti differenti, dalle serate con ospiti al forum, passando per il calcio giocato.

macerata
Federico Melchiorri. Nella foto in alto: Erika Ferrara

Martedì 28 giugno, alle 21 in piazza della Libertà con Eccellenze marchigiane a confronto, sul palco saliranno le calciatrici futsal Sofia Luciani ed Erika Ferrara, i calciatori Federico Melchiorri e Francesco Somma, gli allenatori di calcio Fabrizio Castori e Augusto Gentilini, l’A.D. Lube Albino Massaccesi, il direttore sportivo della CBF Balducci HR Macerata di volley femminile Maurizio Storani e l’allenatore Luca Paniconi. Forse anche una grande sorpresa in diretta, ammicca l’organizzazione.

A moderare la serata Paolo Ghisoni, giornalista di Sky Sport e Ceo di LGI Sport. Tutta la manifestazione, inoltre, sarà seguita dalle telecamere di Sky Sport e in onda ne La Giovane Italia e sui canali media LGI Sport.

Mercoledì 29 giugno, ore 21 in Galleria Scipione, focus sullo sport femminile e il professionismo, tra opportunità e problematiche. Ospiti Elisabetta Bavagnoli dell’AS Roma, Maria Ilaria Paqui di FC Internazionale Milano, Arianna Pomposelli della Futsal Audace Verona e l’ex calciatore Massimo Tarantino. In collegamento video Maurizio Ganz, attuale allenatore dell’Ac Milan Femminile; conduce Paolo Ghisoni.

Giovedì 30 giugno, dalle ore 17.30 allo stadio Helvia Recina di Macerata, calcio giocato con il primo torneo nazionale “La Giovane Italia in campo – Città di Macerata”, triangolare di calcio Under 14 dove la fresca vincitrice del Trofeo Marche si confronterà con società professionistiche senza l’ausilio in panchina degli allenatori, ma con l’autogestione tecnica dei giovani atleti per sperimentare un diverso approccio al calcio.

A concludere la manifestazione, venerdì 1 luglio ore 17 al Teatro della Filarmonica, il forum per addetti ai lavori con i responsabili dei settori giovanili delle società professionistiche italiane. Poi alle 21 in piazza della Libertà, premiazione dei vincitori di tutti i campionati Italiani Under con l’incontro dal titolo Puntare sui nostri vivai. L’Italia virtuosa esiste. Ospiti Maurizio Viscidi (coordinatore nazionali giovanili maschili FIGC), Paolo Nicolato (Ct Italia under 21 maschile), Luca Bergamini (presidente Divisione Calcio a cinque), Luca Sbrascini (coordinatore Nazionale settore tecnico under 16 FIT) e Alberto Branchesi (coordinatore delle rappresentative Nazionali LND).

(31)

LEAVE YOUR COMMENT