Home Sport Ancona Matelica-Siena 3-2, rocambolesca vittoria al Del Conero

Ancona Matelica-Siena 3-2, rocambolesca vittoria al Del Conero

Ancona Matelica-Siena 3-2, rocambolesca vittoria al Del Conero
104
0

L’Ancona Matelica torna alla vittoria in modo rocambolesco battendo 3-2 il Siena allo Stadio Del Conero.

Il successo è arrivato in rimonta e in pieno recupero, dopo che i toscani si erano portati sul doppio vantaggio e sembravano controllare bene la partita.

Finale all’arrembaggio dei biancorossi, che hanno annichilito gli avversari e rovesciato l’esito dell’incontro tra la gioia incontenibile dei tifosi e della curva in particolare.

L’Ancona Matelica sale così a quota 25 punti, quinto posto in classifica.

La partita

Il calendario ha messo di fronte la sesta contro quinta in graduatoria, con entrambe le formazioni alla ricerca di riscatto. I padroni di casa erano desiderosi di tornare a vincere davanti al proprio pubblico, gli ospiti per rifarsi della scottante sconfitta nel derby con il Grosseto patita sette giorni fa.

Mister Massimiliano Maddaloni dove rinunciare a pedine importanti come Varela, Caccavallo, Conti, Mora, Bianchi e Meli, recupera l’esperto Paloschi che però va in campo solo nel finale. Lutto al braccio per i bianconeri in ricordo di Bruno Tanganelli, storico massaggiatore del settore giovanile scomparso lunedì.

Mister Gianluca Colavitto, fresco del titolo di migliore allenatore emergente per la stagione trascorsa, persi in settimana per infortunio Del Sole, Papa e Farabegoli, dà fiducia agli undici capaci di una grande reazione a Gubbio la settimana scorsa.

Tifoseria di casa come al solito pronta a sostenere e dare energia in una sfida importante.

Ancona Matelica

Prima frazione subito in salita. Biancorossi che in apertura sfiorano il gol su tiro di Sereni deviato in angolo, ma alla prima sortita offensiva il Siena passa in vantaggio.

E’ il 10′, Karlsonn è bravo a controllare una palla in area e con un pronto diagonale dalla sinistra sigla l’1-0.

Immediata reazione di Iannoni che però centra di testa l’ennesimo legno stagionale su azione da calcio d’angolo.

Fino all’intervallo le squadre si punzecchiano in sostanziale equilibrio.

Nella ripresa il Siena parte meglio e più volte si rende pericoloso dalle parti di Avella, riuscendo a trovare il raddoppio.

Al 12′ Guberti scende a sinistra, serve Bani sul lato opposto dell’area che insacca nonostante l’uscita e il tocco di Avella.

Mister Colavitto inserisce contemporaneamente quattro elementi al quarto d’ora: Delcarro, Bianconi, Moretti e Tofanari, poi subentrerà anche Di Renzo.

Biancorossi più volte in difficoltà, prodigioso Avella su Karlsonn. Ma l’atteggiamento diventa giusto e prima Moretti al 22′ impegna con un gran tiro Lanni, quindi arriva il gol della riscossa.

Al 24′ Rolfini riesce in torsione a colpire un cross da sinistra di Sereni e infila sotto la traversa.

L’Ancona Matelica suona la carica, lo stadio si infiamma e il pareggio è nell’aria.

Ancona Matelica

Al 32′ punizione per i biancorossi dalla trequarti, la palla finisce dopo un primo contrasto sulla testa di Moretti che rimette in mezzo, dove ancora di testa interviene Delcarro per il 2-2.

La partita riserva altri colpi di scena, al 35′ Avella compie doppio miracolo nella stessa azione su  Karlsonn e Marcellusi.

Nell’ultimo dei cinque minuti di recupero, l’Ancona Matelica usufruisce di un calcio d’angolo, tira Sereni, entra di testa Delcarro e segna il 3-2.

L’autore del gol, seguito da tutta la squadra, attraversa il campo per correre sotto la curva opposta a festeggiare con i tifosi in delirio.

Domenica prossima i biancorossi giocheranno a Teramo.

Ancona Matelica

SERIE C GIRONE B 17a GIORNATA

ANCONA MATELICA – SIENA 3-2

ANCONA MATELICA (4-3-3): 22 Avella; 33 Noce (16′ st 14 Tofanari), 25 Masetti, 6 Iotti, 28 Maurizii (38′ st 3 Di Renzo); 23 D’Eramo (16′ st 8 Delcarro), 7 Gasperi (16′ st 5 Bianconi), 4 Iannoni; 9 Rolfini, 18 Faggioli (16′ st 17 Moretti), 10 Sereni. A disposizione: 1 Canullo, 12 Vitali, 15 Sabattini, 20 Vrioni, 26 Ruani. Allenatore Gianluca Colavitto.

SIENA (4-3-3): 1 Lanni; 13 Milesi, 19 Terzi, 3 Terigi, 33 Favalli (1′ st 5 Farcas); 4 Acquadro, 8 Pezzella, 14 Bani; 7 Disanto (26′ st 23 Marcellusi), 11 Karlsonn, 17 Guberti (26′ st 99 Paloschi). A disposizione: 12 Mataloni, 22 Marocco, 6 Conson, 15 Montiel, 16 Zaccone, 21 Cardoselli, 28 Peresin, 29 Darini, 30 Palazzini. Allenatore Massimiliano Maddaloni.

ARBITRO: Enrico Maggio (Lodi).

ASSISTENTI: Mattia Regattieri (Finale Emilia) e Veronica Martinelli (Seregno).

QUARTO UOMO: Stefano Giampietro (Pescara).

RETI: 10′ pt Karlsonn, 12′ st Bani, 24′ st Rolfini, 32′ st e 50′ st Delcarro.

NOTE: spettatori totali 1891 (di cui 29 ospiti) per un incasso di 17.302,06 euro; locali in divisa rossa, pantaloncini e calzettoni rossi e portiere grigio; ospiti in divisa oro, pantaloncini oro e calzettoni bianchi e portiere verde; ammoniti Gasperi D’Eramo; corner 10-6; recupero 1′ pt, 5′ st.

(104)

LEAVE YOUR COMMENT