Home Spettacolo Tre presentatori Rai per le serate di Musicultura Festival

Tre presentatori Rai per le serate di Musicultura Festival

Tre presentatori Rai per le serate di Musicultura Festival
133
0

Prologo romano di Musicultura 2018 nella sede Rai di via Asiago per rinsaldare la collaborazione radiotelevisiva del festival nel primo appuntamento senza Fabrizio Frizzi. “Tra le tante idee musicali che popolano questo nostro creativo Paese ne sono nate otto, secondo noi ispirate e degne di ogni riguardoha dichiarato il direttore artistico Piero Cesanelli nella conferenza stampa, riferendosi alle canzoni e ai cantanti che saliranno sul palco dello Sferisterio giovedì 14, venerdì 15 e domenica 17 giugno.

A presentare la maratona musicale saranno Gianmaurizio Foderaro e John Vignola, due storiche voci di Rai Radio1, e la conduttrice televisiva Metis Di Meo.

“E’ un bel ritorno a casa – spiega Gianmaurizio Foderaro – perché fino ad oggi ho fatto in modo che l’Italia ‘vedesse’ alla radio Musicultura. Stavolta il compito sarà doppio perché sarà Rai3 a proporre la kermesse in video. Non sarà però un compito facile, in tre erediteremo la manifestazione che negli ultimi 9 anni ha visto Fabrizio Frizzi mattatore assoluto allo Sferisterio”.

Gli fa eco Metis Di Meo: “Grande, grandissima gioia l’essere stata accolta in questa famiglia con una grande responsabilità: continuare il lavoro di chi ha sempre fatto il suo mestiere con garbo e con il cuore. E’ la tv che si unisce alla radio per creare un prodotto che arrivi a un target più disparato passando anche per i social. Non stiamo cercando personaggi ma chi ha la capacità di portare avanti messaggi con la forza delle proprie parole, caratteristica fondamentale della musica italiana che a volte ci dimentichiamo. I finalisti, che verranno proposti anche su Rai3, sono un patrimonio da tutelare”.

E’ John Vignola a concludere: “Salire sul palco con questi ospiti è un servizio pubblico” ha aggiunto John Vignola “un modo per mettere insieme uno spettacolo. Fabrizio Frizzi è stato un bellissimo esempio a cui guarderemo sicuramente E ci divertiremo, perché è l’idea che musica e cultura non siano una questione di nicchia ma di condivisone anche alta”.

Il Vice direttore di Rai3, Alessandro Lostia ha dichiarato “Incuriositi da questo mix speciale di musica, contenuti, sguardo ai giovani e racconto del territorio: tutti elementi che appartengono all’identità di Rai3 e alla necessità dell’azienda di fare Servizio Pubblico. Il 17 giugno saremo in simulcast su Facebook e i nostri social. Poi proporremo l’intero progetto nella serata del 19 agosto. Mi auguro che anche in futuro ci possano essere altre collaborazioni con Musicultura perché rispecchia i valori che Rai3”.

Dalla tv alla radio con Mario Prignano, Vice Direttore di Radio1: “E’ nella nostra mission proporre qualità in musica. Con Musicultura lo facciamo da 20 anni e sono convinto che resterà sulle nostre frequenze per altrettanti perché abbiamo registrato nel tempo numeri importanti, feed back positivi capaci di dare sostegno alla nostra politica musicale. I nomi dei ragazzi ’esplosi’ sul palco dello Sferisterio sono tutti di successo, da Povia a Cristicchi passando per gli Avion Travel e Mirkoeilcane”.

Romano Carancini, Sindaco di Macerata, è netto: “Con Radio1 e Rai3 la parola ‘servizio pubblico’ esplode nel suo modo ideale. Senso di riconoscibilità e gratitudine. Musicultura è la nostra voglia costante di esplorare e coltivare rimettendosi in campo ogni volta per cercare talenti, scoprirli, coltivarli, accompagnandoli al grande pubblico.

Moreno Pieroni, Assessore della Regione Marche alla Cultura e al Turismo ha dichiarato “La grande sintonia che lega la nostra regione a Musicultura, Cesanelli e Macerata non è più una semplice sintonia ma momento anche per valorizzare territori marchigiani. Il prossimo anno, con la 30° edizione, si chiuderà un primo ciclo straordinario. In queste ultime due stagioni la Rai è stata vicina alla regione Marche dandole una serie di spazi importanti per valorizzarne i territori di cui Musicultura è il fiore all’occhiello”.

Le serate finali di Musicultura andranno in onda su RAI 3 il prossimo 19 agosto 2018 alle ore 23,15. Rai Radio 1 trasmetterà in diretta dal Festival Musicultura a Macerata con John Vignola in “Fuori gioco” e sabato 23 giugno “Speciale Musicultura”, dalle 21 alle 23, con il meglio delle serate finali con interviste e contributi dei grandi ospiti. Le tre serate di spettacolo del 14, 15 e 17 giugno potranno essere seguite via streaming sulla pagina Facebook di Musicultura, e la finalissima del 17 giugno anche in Simulcast sulla pagina Facebook di RAI 3.

(Nella foto, da sx: Metis Di Meo, Mirkoeilcane, Gianmaurizio Foderaro, John Vignola)

(133)

LEAVE YOUR COMMENT