Home Attualità Polizia e lotta allo spaccio, nei servizi feriti 15 agenti

Polizia e lotta allo spaccio, nei servizi feriti 15 agenti

Polizia e lotta allo spaccio, nei servizi feriti 15 agenti
112
0

L’impegno della Polizia di Stato negli ultimi mesi per il controllo delle aree verdi e i parchi pubblici di Macerata è costato a ben 15 rappresentanti delle Forze dell’Ordine il ricorso alle cure dei sanitari. Durante l’espletamento dei servizi spesso gli agenti trovano la reazione violenta dei soggetti che vengono identificati e trovati in possesso di sostanza stupefacente.

Le zone di spaccio sono controllate dalla Polizia durante tutto l’arco della giornata, ma non è possibile impedire la sosta in tali aree a persone, seppur conosciute come spacciatori, che le possono frequentare liberamente. Da qui, l’impegno massimo della Questura di Macerata, del Comando Provinciale dei Carabinieri e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, che presidiano in modo continuo le zone a maggiore rischio, sia attraverso appostamenti, sia attraverso servizi espletati giornalmente anche con l’ausilio di unità cinofile, con l’obbiettivo di sorprendere in flagranza gli spacciatori.

Nel pomeriggio di sabato scorso, ad esempio, sono stati effettuati controlli in città con particolare riguardo alle aree verdi e ai parchi. All’interno del parco Fontescodella, gli agenti hanno individuato un gruppo di giovani composto da tre persone di sesso maschile di etnia africana e due ragazzi di etnia caucasica, che alla vista della Polizia ha tentato la fuga in direzioni diverse. Uno dei giovani, originario del Gambia, subito fermato, inveiva contro i poliziotti e opponeva una forte resistenza per impedire di essere sottoposto al controllo, pertanto è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di resistenza, violenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale, nonché per essersi rifiutato di sottoporsi al controllo di Polizia. Dagli accertamenti è poi emerso che il gambiano ha numerosi precedenti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato arrestato il 19 luglio scorso per lo stesso reato.

L’impegno delle Forze di Polizia è costante e continuo, tanto che dall’inizio di quest’anno ad oggi sono state tratte in arresto 245 persone, mentre altre 2429 sono state denunciate in stato di libertà. I cittadini possono contribuire fornendo notizie e informazioni, purchè siano fondate e non frutto di suggestioni o supposizioni allarmistiche, in modo da combattere più efficacemente il crimine.

(112)

LEAVE YOUR COMMENT