Home Attualità Antidroga, due arresti e due agenti feriti davanti alle scuole

Antidroga, due arresti e due agenti feriti davanti alle scuole

Antidroga, due arresti e due agenti feriti davanti alle scuole
127
0

Inizio dell’anno scolastico con controlli antidroga, come fortemente voluto dal questore Antonio Pignataro, pianificati e predisposti dalla Polizia di Stato. A Macerata il dispositivo ha puntato l’attenzione in particolare davanti alle scuole e nei luoghi di arrivo degli studenti, quali stazioni e fermate dei bus, solitamente affollati.

Già questa mattina agenti in borghese della Squadra Mobile sono entrati in azione. Nei pressi di due istituti scolastici hanno notato la presenza di soggetti extracomunitari già noti che si muovevano in modo sospetto. In zona Convitto, dopo alcuni minuti di osservazione, gli agenti decidevano di intervenire sottoponendo a controllo un cittadino nigeriano, 27 anni, che però reagiva immediatamente opponendo una forte resistenza ai poliziotti. Durante la colluttazione l’uomo, nel tentativo di sottrarsi al controllo, ha ingerito un involucro presumibilmente contenente droga. Sul tutto, però, sono in corso accertamenti. Ora il nigeriano è in stato di arresto per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Inoltre, risulta essere uno dei feriti da Luca Traini nella sparatoria indiscriminata del febbraio scorso nelle strade di Macerata.

Il secondo controllo è avvenuto in prossimità di una scuola in zona Pace. Qui gli agenti hanno sottoposto a controllo un cittadino del Gambia e anche lui ha opposto una forte resistenza ai poliziotti. Questi, dopo averlo immobilizzato, gli hanno rinvenuto addosso alcune dosi di eroina. L’uomo, 40 anni, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, oltre che per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. Nel corso delle operazioni, due agenti sono rimasti feriti riportando lesioni con prognosi di quindici giorni.

(127)

LEAVE YOUR COMMENT