Home Attualità Polizia arresta spacciatore di eroina, un altro fermo per cocaina

Polizia arresta spacciatore di eroina, un altro fermo per cocaina

Polizia arresta spacciatore di eroina, un altro fermo per cocaina
78
0

La Polizia di Stato ha catturato due spacciatori, uno particolarmente pericoloso, e sequestrato sostanze stupefacenti in due diverse operazioni condotte sabato tra Recanati, Porto Potenza Picena e Civitanova Marche.  

Il primo spacciatore è stato arrestato da personale della Squadra Mobile della Questura di Macerata diretta dal Vice Questore Aggiunto Alessandro Albini. Nella notte tra sabato e domenica, al termine di una intensa attività di indagine conclusasi con pedinamenti e appostamenti. Il fermato è un cittadino pakistano, P.A. di anni 31, trovato nella flagranza del reato di detenzione di stupefacenti al fine di spaccio. Sequestrati due etti e mezzo di eroina.

Il soggetto era da tempo sotto osservazione perchè ritenuto spacciatore di ingenti quantitativi di eroina nel territorio maceratese e fermano. Sabato pomeriggio veniva rintracciato nelle prime ore del pomeriggio a Recanati.  Pedinato costantemente fino a sera, alle 23.30 è scattata l’operazione di controllo e fermo dopo aver valutato la situazione.

Arrivato infatti presso un distributore di carburanti a Porto Potenza Picena il pachistano avvicinava un giovane che era in attesa a bordo della sua autovettura. Reputando verosimile che si stesse per concretizzare lo scambio di stupefacenti, gli agenti sono intervenuti.

Accortosi della presenza degli operatori di Polizia, l’uomo ha cercato di disfarsi di un grosso involucro gettandolo a terra sotto altri veicoli parcheggiati, però subito individuato e recuperato. Al suo interno un ovulo di cospicue dimensioni (nella foto) contenente oltre due etti e mezzo di eroina purissima del valore sul mercato di circa 25.000 euro.

Il cittadino pakistano veniva quindi tratto in arresto, posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria e associato alla Casa Circondariale “Montacuto” di Ancona. Sono tuttora in corso attività sul territorio da parte degli investigatori al fine di ricostruire la rete dei soggetti coinvolti nella illecita attività.

In un’altra operazione di sabato scorso, gli uomini del Commissariato di Civitanova Marche hanno fermato uno spacciatore di 35 anni residente in provincia, colpito da numerosi precedenti di Polizia per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Al malvivente si è giunti dopo una articolata attività di indagine al termine della quale l’uomo è stato individuato come uno spacciatore attivo nella zona tra Civitanova Marche e Porto Potenza Picena.
Dopo essere stato pedinato gli agenti lo hanno bloccato nei pressi della sua abitazione che veniva sottoposta a perquisizione. Durante l’operazione rinvenute, nascoste all’interno della camera da letto, alcune dosi di cocaina già divise e pronte allo spaccio, tre bilancini di precisione e due telefoni cellulari che l’uomo utilizzava per mantenere i contatti con i tossicodipendenti.
Tutto il materiale è stato sequestrato e sono in corso ulteriori indagini al fine di ricostruire la rete di persone che ruotavano intorno all’attività criminosa dell’uomo.

(78)

LEAVE YOUR COMMENT