Home Spettacolo Musicultura, RAI 2 replica lo speciale sulle serate allo Sferisterio

Musicultura, RAI 2 replica lo speciale sulle serate allo Sferisterio

Musicultura, RAI 2 replica lo speciale sulle serate allo Sferisterio
93
0

Martedì 24 agosto alle ore 23.18 torna su RAI 2 lo speciale su Musicultura 2021. Il programma è già stato messo in onda dalla stessa rete il 6 luglio scorso, con il meglio delle serate finali del Festival allo Sferisterio di Macerata.

Evidentemente la trasmissione ha avuto un buon successo e RAI 2 ripropone lo spettacolo condotto dalla brillante coppia Veronica Maya ed Enrico Ruggeri.

Si potranno così rivedere e riascoltare le esibizioni live di Subsonica,  Ermal MetaLa Rappresentante di ListaRonMichele D’AndreaIrene Grandi e quelle  dei quattro vincitori protagonisti della finalissima del concorso: Caravaggio (Latina) con Le cose che abbiamo amato davvero, Lorenzo Lepore (Roma) con Futuro, Mille (Velletri, RM) con La radio, e i The Jab (Ivrea, TO) vincitori assoluti del Festival con la canzone Giovani favolosi, ai quali sono andati i 20mila euro del Premio Banca Macerata.

Musicultura
The Jab. Nella foto in alto: Subsonica

Tra le varie esibizioni in programma, anche  l’inedito duetto di Enrico Ruggeri con Irene Grandi in Alexanderplatz e la spettacolare esibizione dei Subsonica in Up Patriots to Arms,  omaggi all’amato cantautore Franco Battiato, già membro della giuria di Musicultura, scomparso nel maggio  scorso.

“La scelta di Rai 2 di proporre, a distanza di poco più di un mese dalla prima messa in onda, una replica di Musicultura 2021 ci lusinga, specie perché riteniamo che il programma abbia buoni fondamentali, sia in termini di vitalità dei colori artistico spettacolari, sia in termini produttivi – ha affermato il direttore artistico Ezio Nannipieri –. Senza considerare l’importanza promozionale di poter mostrare e rimostrare in ambito nazionale la peculiarità di un progetto e di un’iniziativa fortemente targati Marche”.

La replica dello speciale di Musicultura su RAI 2 in questo periodo estivo rappresenta in effetti un ulteriore grande spot per la promozione delle Marche, che si aggiunge alla messa in onda del programma su RAI 2 del 6 luglio scorso e al traino mediatico che il festival ha svolto con successo a partire dal mese di febbraio 2021, con le audizioni live al Teatro Lauro Rossi di Macerata. Dieci giorni consecutivi di musica live, trasmessi in diretta su èTv Marche, su altri canali televisivi extraregionali e, in streaming, sulla pagina Facebook di Musicultura e di testate giornalistiche come il Messaggero.it e su quelle di altri mass media specializzati nella musica, con oltre mezzo milione di visualizzazioni complessive.

Ad aprile, dal Teatro Persiani di  Recanati, RAI Radio 1 ha trasmesso in diretta il concerto dei finalisti del concorso, diffuso anche in video streaming con gli altri media partner.

Musicultura
Enrico Ruggeri e Veronica Maya

Infine a giugno, con il ritorno del  pubblico in presenza, migliaia di spettatori hanno partecipato a Macerata sia alla settimana della Controra, che ha registrato sempre il tutto esaurito nel centro storico cittadino, sia alle due intense serate finali di spettacolo allo Sferisterio, seguite con grande interesse  da tutti i mass media nazionali.

Spettacoli live, dirette streaming e radiofoniche di Rai Radio1, servizi e speciali dedicati su Tg1, Tg2, Tg3, RAI News 24 RAI Tgr, Tgcom24, Gr1, Gr2, Gr3, e centinaia di  articoli realizzati dalle principali testate giornalistiche che hanno seguito il Festival, il tutto condito dai  numerosi contenuti web e social, sono il mix trasversale di comunicazione che Musicultura anche in quest’anno segnato dalle problematiche della pandemia è riuscita con successo a mettere in campo.

(93)

LEAVE YOUR COMMENT