Home Spettacolo MOF, l’omaggio a Rossini di Elio e Francesco Micheli

MOF, l’omaggio a Rossini di Elio e Francesco Micheli

MOF, l’omaggio a Rossini di Elio e Francesco Micheli
75
0

Martedì 31 luglio, ore 21 allo Sferisterio di Macerata, Elio e Francesco Micheli renderanno omaggio Gioachino Rossini, In occasione del 150° anniversario della sua morte, insieme all’Orchestra Regionale delle Marche diretta da Francesco Lanzillotta.

Nello spettacolo dal titolo “Cantiere Opera – Gioachino Rossini ovvero la rivoluzione in musica”, i due ridendo e scherzando si adopereranno per ripercorrere e interpretare la vita e le opere del grande pesarese, attraverso video, letture, improvvisazioni, partecipazioni di cantanti d’opera, battibecchi.

Elio e Francesco Micheli, con la loro spiccata e profonda ironia, giocheranno sulla figura di Gioachino Rossini ponendo domande che animeranno la serata.  Come ha fatto un compositore, ispirato tanto in cucina quanto in teatro, a sconvolgere il mondo fino allora conosciuto in poche mosse? Come è possibile che un baby-pensionato come Rossini a 37 anni smetta di comporre opere e continui a vivere serenamente fino alla morte, a 76 anni d’età? Un genio assoluto? Lo Stanley Kubrick della musica o un abile taroccatore?

Un assaggio si è avuto nella conferenza stampa di presentazione dell’evento. I due protagonisti si sono calati nei rispettivi ruoli, Elio-Gioachino Rossini e Micheli-gemello diverso, riempendo l’incontro di gag. Elio è anche diplomato in flauto, ama la lirica dal 1998 quando fu chiamato al ROF scoprendo che le cantanti sono giovani e belle, aumentando molto il suo interesse, ribadito con la battuta “l’opera è una figata pazzesca”. La conferenza stampa è caduta proprio nel giorno del compleanno di Elio e le cantanti in sala, accompagnate vocalmente in modo più modesto dagli altri presenti, hanno intonato “Tanti auguri a te”, molto gradito dall’artista.

Lo spettacolo sul musicista marchigiano più celebre di tutti i tempi al Macerata Opera Festival è coprodotto da Fondazione Teatro della Toscana e Parmaconcerti con il sostegno della Fondazione Luciano Pavarotti.

Info: www.sferisterio.it.

(75)

LEAVE YOUR COMMENT