Home Attualità Macerata, rievocazione storica per il compleanno della città

Macerata, rievocazione storica per il compleanno della città

Macerata, rievocazione storica per il compleanno della città
189
0

Mercoledì 29 agosto entrano nel vivo a Macerata i festeggiamenti per i patrono San Giuliano e l’880° compleanno della città.

Il Cortile di Palazzo Conventati (piaggia della Torre 8) alle17.00 ospita i Giochi dei nonni, un pomeriggio di animazione per bambini alla scoperta dei giochi antichi e delle attività all’aria aperta che rallegravano i pomeriggi dei maceratesi più anziani, con gli animatori e i volontari dell’Ecomuseo di Villa Ficana e del Cif. A ripercorrere il passato anche una Esposizione di giocattoli antichi.

Alle 18.30 Buon compleanno Macerata! è il titolo della rievocazione storica voluta dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Loco Macerata per ricordare l’atto di fondazione della città sottoscritto il 29 agosto 1138 e testimoniato dalla lapide affissa nel cortile municipale in piazza della Libertà. Proprio da quel cortile prenderà il via La storia della nascita di Macerata, un racconto a più voci con due tamburini e un araldo che annunceranno l’evento alla popolazione.

Alle 21.30, un Viaggio nel Medioevo in piazza della Libertà con l’Esibizione degli armigeri in costume e la partenza di due cortei. Il primo, quello dei Signori, si muoverà dalla chiesa di San Filippo (Castrum Maceratae) mentre l’altro, il Corteo del Poggio raffigurante il Vescovato di Fermo, prenderà il via dal Palazzo Buonaccorsi (Podium Sancti Juliani). Si incontreranno sul sagrato di San Paolo, in piazza della Libertà, per la lettura dell’atto di fondazione della città e la firma del contratto tra i Signori e il vescovo di Fermo. Seguiranno danze medievali e lo spettacolo Incanto con trampolieri, spade fiammeggianti e ambientazioni fiabesche.

Le iniziative proseguiranno giovedì 30 con la Festa dell’Ospitalità, insieme alle città gemellate, e venerdì 31 con la Festa di San Giuliano, due giorni in cui saranno attivi gli stand gastronomici della Pro Loco e si svolgerà la tradizionale fiera con centinaia di bancarelle dentro e intorno il centro storico..

(189)

LEAVE YOUR COMMENT