Home Spettacolo Macerata, al Don Bosco gran finale dell’Homeless Rock Fest

Macerata, al Don Bosco gran finale dell’Homeless Rock Fest

Macerata, al Don Bosco gran finale dell’Homeless Rock Fest
57
0

A Macerata sabato 25 e domenica 26 novembre fasi finali dell’Homeless Rock Fest arrivato all’undicesima edizione.

Saranno Brema, Fitzcarraldo, Lagoona, Phlebas, Santuari, M’amaD, The Ironsides e Paolo Fratini a esibirsi sul palco del Teatro Don Bosco, allestito in grande stile come da tradizione dall’Associazione Homeless, promotrice dell’iniziativa.

I 17 gruppi partecipanti hanno dato vita ad un’interessantissima selezione a Montecosaro, Pollenza e Mogliano, suonando rigorosamente brani inediti, da cui sono stati selezionati i gruppi per il gran finale.

Sabato 25 novembre dalle ore 21 si terrà la semifinale degli 8 gruppi selezionati, da cui verranno scelti i 5 gruppi che si sfideranno domenica 26, sempre alle 21, per vincere i premi messi in palio per i primi tre classificati: la possibilità di registrare i propri brani inediti.

Sarà compito della giuria, scelta dal contesto indipendente musicale italiano, decidere i vincitori, insieme al pubblico presente.

Anche quest’anno l’Associazione Homeless potrà contare su giurati eccellenti: Gianluca Polverari, dj e speaker radiofonico su Radio Città Aperta di Roma, dove conduce Alternitalia, la trasmissione cult più longeva rivolta alla musica emergente, ed è collaboratore della rivista Rockerilla; Gionata Mirai, fondatore dei mai dimenticati Super Elastic Bubble Plastic e de Il Teatro degli Orrori, di cui è attualmente il chitarrista, collaboratore di artisti e musicisti nazionali e internazionali; Giacomo Fiorenza, produttore, fonico e titolare dello studio di registrazione Alpha Dept. Recording, insieme a Emiliano Colasanti è anche titolare dell’etichetta discografica 42Records (Cosmo, Colapesce, I Cani, Bud Spencer Blues Explosion), ha prodotto nel tempo diverse band del panorama musicale italiano, fra cui Giardini di Mirò e Yuppie Flu.

La partecipazione del pubblico nelle fasi finali avrà un peso determinante. Nella prima serata, quella del 25 novembre, verrà scelto infatti dal pubblico un gruppo che accederà direttamente alla finalissima, dove il voto del pubblico si aggiungerà a quello della giuria per decretare la classifica e il vincitore dell’Homeless Rock Fest 11.

A supporto dell’evento e delle serate finali, saranno presenti due importanti realtà del territorio. La Distilleria Varnelli che attrezzerà un punto degustazione dei suoi prodotti e la Stefy Line, azienda leader nella produzione di custodie e borse per strumenti musicali che assegnerà i suoi premi ai migliori musicisti del concorso. Inoltre quest’anno la manifestazione rientra nel programma Arci “La cultura per la ricostruzione” riguardante tutte le attività a sostegno delle zone colpite dal sisma del 2016. L’ingresso è libero.

(57)

LEAVE YOUR COMMENT