Home Spettacolo Presentata la decima edizione dell’Homeless Rock Fest

Presentata la decima edizione dell’Homeless Rock Fest

Presentata la decima edizione dell’Homeless Rock Fest
46
0

“Il concorso non è solo un concorso, più che altro è un pretesto per confrontarsi e crescere, crescere tanto musicalmente”. Queste parole espresse da uno dei partecipanti alle finali dello scorso anno, durante la sessione di domande con i giurati, sintetizzano al meglio lo spirito del concorso che non si esaurisce nelle 5 date dell’Homeless Rock Fest, giunto al traguardo delle dieci edizioni.

Il contest per gruppi emergenti, provenienti da tutta la Regione e non solo, caratterizzato dall’assoluta originalità dei brani presentati che, come da marchio di fabbrica, devono essere rigorosamente inediti avrà inizio ufficialmente quando saranno chiuse le iscrizioni il 15 ottobre. Nessuna preselezione iniziale, nessun demo o registrazione da inviare.

Il programma è stato presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa con l’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Macerata Federica Curzi, da Angelo Cioci e Gianni Sbrascini dell’associazione Homeless.

homeless2

“Le parole chiave di questa manifestazione sono tre – ha detto la Curzi -: crescita, creatività, incontro.  Crescita del numero dei Comuni aderenti, delle band coinvolte e delle interazioni con altri festival, creatività perché si può partecipare al contest solo con brani inediti e incontro perché l’Homeless Rock Fest lo si può interpretare con una start up per produzioni musicali dove i giovani si confrontano tra loro, nascono scambi creativi e nuove conoscenze.  E per favorire tutto questo stiamo pensando a una Macerata in rock, per portare la musica negli spazi pubblici”.

I partecipanti al concorso avranno tutti fin la possibilità di esibirsi dal vivo nelle splendide cornici dei teatri di Montecosaro (29 ottobre), Pollenza (5 novembre) e San Severino (12 novembre), per le selezioni, secondo le modalità ormai consolidate

I gruppi che si distingueranno maggiormente accederanno alla fase finale dell’Homeless Rock Fest che si terrà, come nelle passate edizioni, al Teatro Don Bosco di Macerata il 26 e 27 novembre. Finale che nelle due serate dello scorso anno ha visto il teatro sold out, segno dell’attenzione crescente per questa manifestazione, che si è affermata nel corso del tempo.

Sarà compito della giuria, scelta dal contesto indipendente musicale italiano, decretare i vincitori, insieme al pubblico presente.

Quest’anno l’Associazione Homeless, promotrice dell’iniziativa, potrà contare su Gianluca Polverari, Gionata Mirai, Stefano Pilia e Giacomo Fiorenza. I premi messi in palio per i primi tre classificati sono la possibilità di registrare i propri brani inediti, oltre alla possibilità di esibirsi live nei locali e nei festival del “circuito homeless”. Il Terminal di Macerata, il Dong di Recanati, il Duma di Macerata, il Festivalbeer di Morrovalle, sono solo alcuni di questi luoghi.

Oltre ad un premio per il miglior cantante, il miglior chitarrista, il miglior bassista e il miglior batterista, grazie alla sponsorizzazione della Stefy Line di Recanati.Per i vincitori, la novità di quest’anno è la realizzazione di un video musicale di un proprio brano.

L’iniziativa vedrà come media partner Multiradio, che seguirà l’evento con dei collegamenti e con delle interviste alle band che supereranno le serate di selezione e con i finalisti.

Inoltre, nella settimana che precederà le serate finali del contest, l’associazione Homeless allestirà presso i locali del Duma, in vicolo Tornabuoni a Macerata, una mostra che ripercorrerà i primi dieci anni del contest ed una serata, il 19 novembre, in cui presenterà una serata live con band provenienti dal contest.

(46)

LEAVE YOUR COMMENT