Home Sport La Rata verso Modena. Giunti: gara da non sbagliare. I convocati

La Rata verso Modena. Giunti: gara da non sbagliare. I convocati

La Rata verso Modena. Giunti: gara da non sbagliare. I convocati
31
0

“Stranamente è già una partita che conta tanto – esordisce così mister Federico Giunti nella conferenza stampa pre-gara di Modena-Maceratese, dopo la rifinitura effettuata all’Helvia Recina – perché dopo due gare loro hanno appena un punto e noi nemmeno uno con una partita in meno. Ma questo pensiero non ci deve opprimere. Dobbiamo proseguire sulla scia delle cose buone fatte contro la Samb. Con il Parma e il Feralpisalò da parte del Modena non ho visto in tv le occasioni che siamo stati capaci di creare noi, in un solo tempo, nella gara con i rivieraschi. Ma dobbiamo anche stare attenti a non prestare il fianco agli avversari come abbiamo fatto nei primi venti minuti del secondo tempo all’esordio. Ad ogni modo gli emiliani giocano diversamente dalla Samb, ripartendo da dietro e dando quindi la possibilità di attaccarli come si deve”.

Nel corso della settimana sono state provate diverse situazioni?

“Sì, sia con Allegretti davanti in coppia con Colombi, sia avanzando De Grazia con una sola punta e due ali, quindi con il 4-3-3. Domani, nel corso della riunione tecnica prima della gara, decideremo lo schema decisivo. Voglio tenere tutti sulla corda. Sarà una gara difficile, da non sbagliare”.

I punti di forza del Modena?

“È una squadra che mette in pratica ciò che vuole l’allenatore. Contro il Parma ha raccolto di meno di quanto ha seminato. Contro il “Feralpi” (Feralpisalò, ndr) è stata una gara più tattica, decisa da un gol che ha fatto pendere l’ago della bilancia dalla parte degli avversari al termine di un incontro abbastanza bloccato. Noi dovremo essere bravi a tenere le distanze quando la palla ce l’hanno loro e a sfruttare gli spazi che ci concederanno”.

In avanti che Maceratese sarà?

“Stiamo lavorando da quest’estate sul fronte conclusioni. Ma è importante che in zona gol ci arriviamo. Dobbiamo soltanto farci trovare pronti all’appuntamento con la palla che a volte arriva dove non ci sono attaccanti pronti. Sarei però più preoccupato se non arrivassero palloni in zona gol”.

Contro il Modena la Maceratese non si potrà concedere pause.

“Senz’altro. Non dobbiamo crearci situazioni in cui ci possiamo mettere in difficoltà. Contro la Samb è accaduto due volte. In una abbiamo incassato il primo gol e nell’altra abbiamo subìto il calcio di rigore dell’1-2… Con i ragazzi ci siamo soffermati proprio su questo tema, l’attenzione”.

Che dovrà essere massima, chiunque giochi e con qualsiasi schema. La Rata deve tornare dal Braglia con un risultato positivo!

I convocati della Maceratese per la trasferta di Modena

1)Moscatelli, 2)Gremizzi, 3)Broli, 4)Bondioli, 5)Marchetti, 6)Gattari, 7)De Grazia, 8)Quadri, 9)Colombi, 10)Turchetta, 11)Petrilli, 12)Cantarini, 13)Marco Massei, 14)Ventola, 15)Allegretti, 16)Palmieri, 17)Amedeo Massei, 19)Malaccari, 20)Mestre, 21)Bangoura, 22)Forte, 23)Franchini, 24)Perna

Il derby Maceratese-Ancona in notturna

La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Maceratese, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Maceratese-Ancona di martedì 13 settembre 2016, allo Stadio “Helvia Recina” di Macerata, abbia inizio alle ore 20.30, anziché alle ore 18.30.

(31)

LEAVE YOUR COMMENT