Home Lifestyle Civitanova Marche, donazione per l’area giochi lungomare sud

Civitanova Marche, donazione per l’area giochi lungomare sud

Civitanova Marche, donazione per l’area giochi lungomare sud
23
0

La prossima primavera Civitanova Marche vedrà la riqualificazione dell’area giochi del lungomare sud a dimensione di bimbo, grazie a un impegno tra Comune e Falc-Naturino, per dare un segnale di positività con l’augurio di riprovare presto la gioia di ritrovarsi e giocare di nuovo insieme.

La Falc S.p.A.-Naturino è un’importante realtà economica di Civitanova Marche, la cui attività è nota in tutto il mondo per la calzatura e l’abbigliamento, che ha formalizzato questa mattina la donazione di 20 mila euro da dedicare all’area giochi del lungomare sud, che l’Amministrazione comunale intende riqualificare in vista della prossima stagione primaverile.

Un bel gesto che il sindaco Fabrizio Ciarapica ha voluto sottolineare ricevendo nella Sala della Giunta Ombretta Scocco ed Erika Carassai, dell’Ufficio marketing dell’azienda con sede in contrada San Domenico, per la firma del contratto che impegna l’Amministrazione a usare il contributo per la riqualificazione dello spazio pubblico che fu inaugurato nei primi anni del 2000, proprio grazie alla sinergia dell’azienda Falc e del Comune.

“L’Amministrazione prende l’impegno di riqualificare l’area del parco giochi, che rappresenta uno dei fiori all’occhiello del lungomare sud – ha spiegato Fabrizio Ciarapica –. Più volte mi sono confrontato con Salina Ferretti, amministratore delegato della Falc per questo bel progetto e oggi mettiamo a segno un primo tassello ricevendo questa importante donazione. Colgo quindi l’occasione per ringraziare pubblicamente l’azienda per il sostegno in questo frangente, come per altre volte in cui non ci hanno fatto mancare il sostegno dimostrando una generosità encomiabile”.

Solo pochi mesi fa, infatti, la Falc S.p.A.-Naturino aveva aderito con un’importate donazione economica al fondo di solidarietà del Comune di Civitanova Marche creato per sostenere le famiglie che si trovano in difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19.

“La nostra azienda è molto legata al territorio sostenendo diverse iniziative – ha detto Ombretta Scocco, responsabile Ufficio marketing –. I bambini sono al centro della nostra attenzione e siamo felici di poter proseguire un progetto nato a Civitanova anni fa, con un parco giochi che fu davvero innovativo. Un gesto quello di oggi che in un momento così difficile vuole guardare a un futuro più roseo per tutti, specialmente per i più piccoli”.

L’Ufficio tecnico comunale si occuperà della fornitura e posa in opera dell’attrezzatura ludica dell’area giochi Naturino del lungomare Piermanni.

“L’Amministrazione Comunale prosegue nella sua attività di riqualificazione degli spazi pubblici e nell’eliminazione del degrado urbano – ha concluso il sindaco – , puntando in particolare sul benessere dei piccoli e dei giovani. Nel parco andranno sostituiti i giochi ammalorati, le panchine e andranno installate anche alcune telecamere per la sicurezza”.

(Nella foto: Ombretta Scocco, Fabrizio Ciarapica ed Erika Carassai)

(23)

LEAVE YOUR COMMENT