Home Sport CBF Balducci HR Macerata, Elisa Rita e la voglia di riscatto

CBF Balducci HR Macerata, Elisa Rita e la voglia di riscatto

CBF Balducci HR Macerata, Elisa Rita e la voglia di riscatto
25
0

La CBF Balducci HR Macerata ha passato una domenica di riposo, causa il calendario a nove squadre della Regular Season di A2 girone est. Niente partita quindi per le ragazze allenate da coach Luca Paniconi, con la possibilità però di ricaricare meglio le batterie in vista della trasferta calabrese a Soverato di domenica 11 ottobre. Tanta la voglia di far vedere quello che di buono si è preparato in estate e che purtroppo non è riuscito a San Giovanni in Marignano nell’ultimo turno.

“Se si potesse scegliere una sosta sarebbe sempre meglio farla dopo una vittoria, almeno per me – dice la centrale Elisa Rita –. C’è da dire che ovviamente ogni situazione ha i suoi pro e i suoi contro. C’è grande voglia di far bene per la prossima partita, quindi siamo concentrate sulla trasferta dell’11 ottobre. Ci stiamo allenando per arrivare pronte a Soverato e di dimostrare il nostro valore”.

cbf
Elisa Rita

Elisa Rita, recanatese di 27 anni, alta 1 metro e 81 centimetri, è arrivata a Macerata in B1 nel campionato 2017-18 dalla Lardini Filottrano in A2.

A San Giovanni in Marignano c’è stato il tuo esordio in questo campionato. Il risultato ha premiato la Omag ma, anche in una giornata no, caratterialmente la squadra è stata presente fino all’ultimo.

“Purtroppo certe partite nascono male, dal punto di vista tecnico le cose non ci sono riuscite sul campo, anche se nel secondo e terzo set abbiamo cercato di cambiare un po’ la rotta della partita. Chi come me è entrato a partita in corso ha cercato di mettere del suo. Visto che dal punto di vista pratico le cose non ci riuscivano bene, cercavamo di mettere in campo tutta la grinta che potevamo per caricarci a vicenda e rimanere comunque presenti in partita dal punto di vista caratteriale. Quando si incappa in una brutta giornata non è facile ma è comunque importante rimanere compatte e determinate”.

Cercherete il riscatto a Soverato, un campo che hai già affrontato. Che trasferta ti aspetti?

“Soverato è un campo dove ho giocato diverse volte in A2. È un campo sicuramente difficile. A questo si aggiunge la lunghezza della trasferta. Se a questo aggiungiamo anche il valore dell’avversario, ne esce fuori una trasferta davvero non facile. Per quanto riguarda noi della CBF Balducci, sicuramente andremo con tanta voglia di far bene e di riscattarci della sconfitta di San Giovanni in Marignano”.

cbf
Elisa Rita e Aleksandra Lipska

RISULTATI 3a GIORNATA A2 FEMMINILE GIRONE EST

Sorelle Ramonda Ipag Montecchio-Cda Talmassons 1-3 (15-25, 27-25, 18-25, 21-25)

Itas Città Fiera Martignacco-Omag San Giovanni in Marignano 2-3 (25-21, 28-26, 28-30, 17-25, 8-15)

Olimpia Teodora Ravenna-Volley Soverato 3-1 (25-17, 25-16, 14-25, 25-17)

Cuore di Mamma Cutrofiano-Megabox Vallefoglia 3-0 (25-22, 25-18, 25-22)

Riposa CBF Balducci HR Macerata

CLASSIFICA
Cuore di Mamma Cutrofiano 8; Omag S.Giov. In Marignano 7; Megabox Vallefoglia 6; Cda Talmassons* 4; Olimpia Teodora Ravenna* 3; CBF Balducci HR Macerata* 3; Volley Soverato 3; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 1; Itas Città Fiera Martignacco 1.                                                 *Una partita in meno

PROSSIMO TURNO (Domenica 11 ottobre ore 17)

Cda Talmassons – Olimpia Teodora Ravenna

Omag San Giovanni in Marignano – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio

Megabox Vallefoglia – Itas Città Fiera Martignacco

Volley Soverato – CBF Balducci HR Macerata

Riposa Cuore di Mamma Cutrofiano

(25)

LEAVE YOUR COMMENT