Home Sport CBF Balducci HR Macerata, a Mondovì può essere già A1

CBF Balducci HR Macerata, a Mondovì può essere già A1

CBF Balducci HR Macerata, a Mondovì può essere già A1
20
0

Per la CBF Balducci HR Macerata domenica alle ore 17, a Mondovì, sarà Gara 2 della finale Play Off di A2.

Le ragazze di Luca Paniconi si giocano la prima delle due possibilità di salire in A1, avendo vinto Gara 1 al Banca Macerata Forum (3-2).

La LPM BAM Mondovì ovviamente tenterà di portare la sfida allo spareggio di domenica prossima a Macerata.

La combattutissima Gara 1, vinta al tie break dalla CBF Balducci, rende l’immagine di una gara in bilico, dove ogni dettaglio può fare la differenza in favore di una o dell’altra contendente.

cbf balducci

“Sicuramente c’è un equilibrio importante tra due squadre che hanno meritato questa finale – ha dichiarato coach Luca Paniconi -. Ci sono diversi fattori come la condizione psico-fisica, la spinta del pubblico o l’esperienza, che condizionano in positivo o in negativo una prestazione e possono anche bilanciarsi o sbilanciare la situazione da una parte o dall’altra. Da parte nostra abbiamo la consapevolezza che dobbiamo riproporre quello che facciamo abitualmente, questo sarà complicato anche da quello che farà Mondovì ma sappiamo che dobbiamo tendere ad un riferimento che è la nostra identità ed è il modo migliore per noi di giungere al risultato. Quindi noi dobbiamo pensare a dare il meglio di noi, anche perché entrambe le squadre hanno mostrato grandi cose a livello di collettivo”.

Tutto quindi può ancora succedere, lo fa capire l’altalena di emozioni di domenica scorsa, con il colpaccio sfiorato da Mondovì.

“Essere riusciti a venire fuori dalle nostre in difficoltà in quel modo credo ci possa dare la giusta spinta per affrontare questa trasferta nel modo giusto – sottolinea il tecnico della CBF Balducci -. Soprattutto credo che abbiamo rotto il ghiaccio, perché c’è stato un fattore emotivo importante in quella partita. Tante sono le cose che in una finale possono avere il loro peso, quindi sicuramente dobbiamo resettare e ripartire con una certa serenità, perché sappiamo che quella per noi è la strada per fare le cose migliori.”

La gara sarà trasmessa in diretta dal canale Youtube Volleyball World.

(20)

LEAVE YOUR COMMENT