Home Sport CBF Balducci Macerata a Mondovì per la Pool Promozione A2

CBF Balducci Macerata a Mondovì per la Pool Promozione A2

CBF Balducci Macerata a Mondovì per la Pool Promozione A2
34
0

La CBF Balducci HR Macerata domenica prossima a Mondovì, per affrontare il terzo turno di ritorno della Pool Promozione A2.

E’ la terza volta in poco tempo che la CBF Balducci incrocia la LPM BAM Mondovì, tra le migliori squadre della categoria e attuale capoclassifica.

Nonostante la quotazione dell’avversaria, le ragazze di Luca Paniconi hanno battuto le piemontesi 3-0 nella finale di Coppa Italia e al tie-break nella combattutissima partita di andata al Banca Macerata Forum.

La LPM BAM Mondovì si è ripresa la vetta della graduatoria dopo il gioco di sorpassi e controsorpassi con l’Acqua&Sapone Roma Volley Club dello scorso turno.

“Mondovì punta alla testa della Pool – avverte coach Luca Paniconi –. Quindi troveremo una squadra al massimo della motivazione e della condizione. I due precedenti, in Coppa e Campionato, hanno detto che ci possiamo esprimere ai loro livelli, perciò dobbiamo confermare quanto abbiamo mostrato in precedenza per avere la certezza di essere tornati quelli di 10 giorni fa. Da questo punto di vista è una partita molto importante con tante difficoltà, ma per noi ci sono due punti fondamentali dal punto di vista tecnico, ritrovare un pò più di presenza in attacco, dove nelle ultime partite abbiamo un po’ faticato, e quella ferocia difensiva che ci ha permesso di fare tante cose importanti”.

cbf balducci

La CBF Balducci viene da due tie-break persi consecutivi, che hanno interrotto la striscia di 13 vittorie consecutive ma che hanno permesso di muovere la classifica anche a fronte di partite sicuramente non semplici.

“Due punti che sono importanti – spiega Paniconi – perché testimoniano due partite quasi alla pari con Pinerolo e Marsala, risolte con due tie-break molto equilibrati. Due gare in cui non abbiamo giocato forse al nostro livello, ma era una situazione preventivabile, visto che la fatica di questi 3 mesi e mezzo anche a livello mentale siamo riusciti un po’ a nasconderla con l’entusiasmo della lunga serie di vittorie, ma poi si è fatta sentire quando la serie si è interrotta. Non drammatizzo, non ci siamo espressi al nostro meglio, ma ci sono state anche altre partite simili in cui avevamo fatto risultato”.

Domenica 11 aprile fischio di inizio alle ore 17. L’incontro sarà visibile in diretta streaming video registrandosi alla piattaforma LVF TV (https://www.lvftv.com/home/), in audio sarà disponibile la cronaca live di Radio Studio 7, al link www.radiostudio7.net e sul canale 611 del digitale terrestre delle Marche (solo audio).

(34)

LEAVE YOUR COMMENT