Home Attualità Aperta la SP96 a Pieve Torina, Ussita-Casali a traffico regolato

Aperta la SP96 a Pieve Torina, Ussita-Casali a traffico regolato

Aperta la SP96 a Pieve Torina, Ussita-Casali a traffico regolato
92
0

Procedono i lavori di ripristino delle strade nelle zone colpite dai terremoti del 2016. Giovedì pomeriggio è stato inaugurato e riaperto il tratto della strada provinciale 96 che collega il centro abitato di Pieve Torina alla frazione di Fiume e che conduce poi a Colfiorito.

Continuano anche i lavori di messa in sicurezza e ripristino della strada provinciale Ussita-Casali, progettati e diretti dall’Anas per conto della Protezione Civile, che consentono però solo l’apertura temporanea al transito.

A Pieve Torina il taglio del nastro sulla SP96 (nella foto) è avvenuto alla presenza del Governatore delle Marche Luca Ceriscioli, del sindaco Alessandro Gentilucci, del Presidente della Provincia di Macerata Antonio Pettinari e dell’ingegnere Fulvio Soccodato dell’ANAS. Insieme a loro anche l’ingegnere della Provincia Alessandro Mecozzi, Fabrizio De Franciscis e Luca Cerato dell’ANAS, il parroco Don Candido Pelosi.

“Un territorio meraviglioso che da oggi si riprende un’infrastruttura in più. Numerose strade provinciali in questa zona erano interrotte, o del tutto o in modo parziale – ha affermato Pettinari – e ora le stiamo ripristinando quasi tutte. Ogni collegamento che diventa di nuovo disponibile segna un passo avanti per il rilancio di queste zone, non si può pensare alla ricostruzione senza neppure avere le strade per accedere al nostro entroterra. Ci sono ancora strade chiuse come la Ussita-Casali, la Castelsantangelo-Castelluccio che apre solo nel fine settimana per permettere durante la settimana ai cantieri di procedere spediti con i lavori, e la Frontignano-Castelsantangelo. Queste strade devono essere riaperte il prima possibile e c’è tutto il nostro impegno. L’obiettivo si potrà raggiungere contando sull’attuale collaborazione tra enti locali, Provincia, Regione, il soggetto attuatore che è la Protezione Civile con l’ingegnere Soccodato, e la struttura ANAS”.

La strada provinciale 96

Per quanto riguarda la Ussita-Casali, il cantiere finalmente attivo da alcuni mesi sta lavorando ininterrottamente con il primario obiettivo di riaprire definitivamente la tratta stradale, dopo un lungo iter per l’appalto dei lavori, frutto anche delle normative che non tengono conto della situazione emergenziale creata dal sisma.

In questi mesi sono stati eseguiti numerosi lavori di messa in sicurezza delle pareti rocciose a monte e in contemporanea quelli di consolidamento della scarpata a valle. Considerato lo stato dei lavori, a seguito di un incontro che l’Amministrazione provinciale ha avuto nei giorni scorsi con la ditta appaltatrice e con i dirigenti Anas, sono state accolte le richieste formulate sulla riapertura, seppure temporanea, della strada.

Pertanto, la provinciale Ussita-Casali, regolato il transito con un impianto semaforico, sarà aperta nei fine settimana con i seguenti orari: il venerdì pomeriggio dalle 14 alle 20, il sabato e la domenica dalle ore 8 alle 20, fino a metà settembre. Durante la settimana di Ferragosto l’apertura sarà garantita tutti i giorni dalle 8 alle 20.

Sulla base dell’andamento dei lavori, dal 15 settembre potranno essere indicati diversi orari e giorni di apertura della provinciale.

(92)

LEAVE YOUR COMMENT