Home Sport Trodica spera nel ripescaggio, torna il portiere Alessio Recchi

Trodica spera nel ripescaggio, torna il portiere Alessio Recchi

Trodica spera nel ripescaggio, torna il portiere Alessio Recchi
131
0

Giovedì 2 agosto alle ore 21.45 la squadra di calcio del Trodica sarà presentata ufficialmente all’Hotel San Crispino e verrà illustrata anche la programmazione societaria per la stagione che sta iniziando, quella del riscatto dopo la retrocessione in prima categoria ma con ancora qualche speranza di ripescaggio.

“Sembra proprio che non ci siano possibilità di ripescaggio – dice Severino Lombardelli, uno dei promotori della nuova era bianco-azzurra –. Una decisione che, se irrevocabile, potrebbe mettere a rischio il futuro dei nostri giovani. In Promozione, infatti, l’utilizzo di Under favorirebbe il loro ingresso in squadra, mentre in Prima Categoria gli spazi potrebbero chiudersi e non vorremmo certamente perderli. Dopo quanto accaduto nelle passate stagioni con Civitanovese e Anconitana, ci aspettiamo che anche quest’anno ci siano possibilità di ripescaggi, a maggior ragione considerando il fatto che, quest’anno, la società festeggerà i cinquant’anni di attività. Di sicuro è un Trodica del tutto nuovo, con dirigenti appassionati e competenti che hanno voglia di fare bene in una piazza storica come la nostra. Ripartiamo da mister Marco Michettoni e ci faremo trovare pronti, nei prossimi giorni, per quel che riguarda ulteriori operazioni di mercato, soprattutto per l’assetto difensivo”.

E’ infatti una vera a propria rivoluzione quella del Trodica, riscontrabile nei colpi di mercato che ridisegnano tutta la squadra. Il club del presidente Roberto Garbuglia è desideroso di costruire una formazione ambiziosa e comincia con il grande ritorno tra i pali bianco-azzurri del forte portiere civitanovese Alessio Recchi (nella foto), che già ha militato a Trodica dal 2011 al 2014 in Promozione ed Eccellenza.

Al lavoro i Ds Tonino Di Chiara e Danilo Bompadre che hanno reso effettivi i trasferimenti del centrocampista classe 1991 Umberto Bigioni (Portorecanati, Montottone e Lorese), dell’attaccante Luca Bracciotti (Futura ’96), del difensore Lorenzo Monteverde (Monteluponese) e del centrocampista Lorenzo Canuti (Elpidiense Cascinare e Tolentino). Importanti per il nuovo assetto gli arrivi di Cristian Bibini e dell’ex capitano rossoblu della Civitanovese Mirko Silla, oltre a Maicol Ulissi, ex Cluentina e Paolo Angelini, direttamente dalla Futura.

La società, intanto, ha ufficializzato il quadro dirigenziale che opererà nella stagione 2018/2019: Presidente Garbuglia Roberto; Vice Presidente Torresi Amadeo; Segretario Palazzini Tonino; Consiglieri Torresi Marcello, Luchetti Irenio, Castricini Daniele, Fabiani Sandro; Direttori Sportivi Bompadre Danilo, Di Chiara Tonino; Soci Cardinali Mirko, Cingolani Moreno, Giannini Cristian, Morroni Umberto; Responsabile Comunicazione Trementozzi Emanuele.

(131)

LEAVE YOUR COMMENT