Home Attualità Prefettura, sanare errori d’invio della dichiarazione di emersione

Prefettura, sanare errori d’invio della dichiarazione di emersione

Prefettura, sanare errori d’invio della dichiarazione di emersione
29
0

La Prefettura di Macerata informa che sono riaperti i termini per sanare errori d’invio della dichiarazione di emersione (ex art. 103 c. 1 del D.L. n. 34/2020), con riferimento ai datori di lavoro che, pur avendo effettuato il versamento forfetario di almeno 500 euro, non hanno inviato alcuna istanza di regolarizzazione di un lavoratore straniero, oppure erroneamente hanno inviato l’istanza all’INPS e intendono completare la procedura di regolarizzazione.

Il Ministero dell’Interno ha autorizzato il perfezionamento della procedura di regolarizzazione con circolare del 17 novembre 2020.

Pertanto, a partire dalle ore 9 di mercoledì 25 novembre e fino alle ore 20 del 31 dicembre 2020 sarà possibile inviare le domande accedendo al sistema di inoltro telematico delle istanze all’indirizzo https://nullaostalavoro.interno.it.

Il sistema abilita l’utente alla compilazione dei modelli di domanda dopo aver verificato l’esatta corrispondenza dei dati inseriti con quelli presenti sul modello F24.

La Prefettura rammenta, inoltre, che il sistema d’inoltro telematico delle istanze è accessibile tramite autenticazione del datore di lavoro munito di identità SPID o degli intermediari autorizzati (patronati, CAAF, consulenti del lavoro, ecc…).

 

(29)

LEAVE YOUR COMMENT