Home Sport Matelica e Fermana all’Helvia Recina, Micciola: “Derby difficile”

Matelica e Fermana all’Helvia Recina, Micciola: “Derby difficile”

Matelica e Fermana all’Helvia Recina, Micciola: “Derby difficile”
52
0

Il Matelica, domenica 21 marzo alle ore 17:30, affronterà all’Helvia Recina la Fermana di mister Giovanni Cornacchini, per la 32a giornata del girone B di Serie C.

Al Bruno Recchioni di Fermo, lo scorso novembre, gialloblù e biancorossi divisero la posta, 1-1 con rete di Boateng al 13′ pt e risposta subito dopo di Calcagni.

Fermana con 36 punti in classifica, accumulati grazie a 8 vittorie e 12 pareggi, 10 le sconfitte. I canarini devono ancora recuperare la gara interna con il Perugia, rinviata a febbraio per neve. Nell’ultimo incontro disputato, mercoledì scorso in casa, la Fermana ha pareggiato 2-2 con la Triestina, a segno nella prima frazione Urbinati e Neglia, nella ripresa Gomez e Sarno.

Matelica al sesto posto in classifica, insieme alla FeralpiSalò, con 46 punti. Nell’incontro infrasettimanale ha pareggiato a Cesena, recuperando il doppio vantaggio romagnolo di Bortolussi e Caturano con Volpicelli e Franchi.

“Un derby – ha dichiarato mister Gianluca Colavitto – è sempre una partita sentita. La Fermana è una  squadra tosta e solida, che ha trovato con i mister Cornacchini e Vadacca una grossa identità. Noi stiamo attraversando un periodo roseo per quanto riguarda le prestazioni e i risultati. Dobbiamo continuare così, avendo come obiettivo sempre quello di dare il massimo. Poi staremo a vedere ciò che dirà il campo”.

Il tecnico del Matelica, squalificato Balestrero,ha convocato i portieri Cardinali, Martorel, Vitali; i difensori De Santis, Di Renzo, Fracassini, Magri, Maurizii, Tofanari, Zigrossi; i centrocampisti Barbarossa, Bordo, Calcagni, Mbaye, Pizzutelli, Santamarianova; gli attaccanti Alberti, Franchi, Leonetti, Moretti, Peroni, Volpicelli.

matelica
Francesco Micciola

Sul buon momento, sulla salvezza acquisita e sul derby dice la sua il Ds del Matelica Francesco Micciola.

“Abbiamo raggiunto con anticipo il nostro obiettivo stagionale  – ha affermato il Ds –, ma dobbiamo continuare a ragionare domenica dopo domenica. Solo alla fine tireremo le somme. Ora che siamo in quella posizione di classifica è normale puntare a qualcosa di più, i ragazzi e lo staff se lo meritano e sanno cosa devono fare”.

“Faccio i complimenti a tutti i giocatori – ha proseguito Francesco Micciola – che si stanno togliendo e ci stanno regalando grandi soddisfazioni. Il mister e tutto lo staff  sin dall’inizio stanno lavorando ottimamente.  Anche nel periodo in cui non sono venuti i risultati, le prestazioni non sono mai mancate. Ora dobbiamo concentrarci sulla partita con la Fermana e stare sul pezzo. Sicuramente sarà un derby difficile, con una squadra in salute. La Fermana ha ottimi calciatori e da quando è arrivato mister Cornacchini ha portato a casa tanti punti. Dovremo affrontarla con umiltà e rispetto. Sarà il campo poi a decretare il migliore”.

“Ci tengo – ha concluso Micciola – a esprimere vicinanza alla famiglia di Antonio Vanacore, il vice allenatore della Cavese scomparso, mandando loro un forte abbraccio in questo momento difficile per la tragica perdita”.

(52)

LEAVE YOUR COMMENT