Home Cultura Macerata Racconta, editori in mostra e appuntamenti di sabato

Macerata Racconta, editori in mostra e appuntamenti di sabato

Macerata Racconta, editori in mostra e appuntamenti di sabato
54
0

Inaugurata la parte espositiva dedicata agli editori nell’auditorium San Paolo, tanti gli incontri in programma per la giornata di sabato 7 a Macerata Racconta, la Festa del libro in programma a Macerata fino all’8 maggio.  Tra gli appuntamenti, gli incontri con Nuzzi, Trevi, Baldi e Nori.

Alla Civica Enoteca, ore 12, nell’ambito degli Aperitivi letterari, per la sezione La buona scuola colpirne uno/educarne cento/historia magistra vitae curata dalla scrittrice Chiara Valerio, quello con Emanuele Trevi, editor e autore di saggi e romanzi e anche uno dei critici più promettenti della nuova generazione, in città per presentare il suo ultimo romanzo edito da Einaudi, Il popolo di legno, nel quale attraverso un personaggio infimo e irresistibile, svela quanto assurda sia la convinzione degli esseri umani di poter migliorare la propria vita.

Dino Baldi
Dino Baldi

Alle 17, Antichi forni, al centro dell’attenzione Vite efferate di Papi di Dino Baldi. Filologo classico e scrittore, lavora nell’editoria, collabora con l’Università di Firenze per l’ambito degli studi classici ed è responsabile del reparto digitale Giunti scuola. Con altri, dirige la collana digitale Quodlibet Note Azzurre e, sempre per Quodlibet ha pubblicato diversi saggi di cui l’ultimo che presenterà a Macerata Racconta e che ha riscosso apprezzamenti da critica e lettori dedicato appunto alle vite efferate dei papi. Da san Pietro al papa angelico, la storia millenaria dei rappresentanti di Dio in terra è una lunga serie di miracoli, miserie e trionfi osceni raccontati senza malevolenza o partigianeria, nella loro lucentezza smagliante di nero pece.

Al Teatro della Filarmonica, alle 18, di scena Paolo Nori con il suo ultimo romanzo Manuale pratico di giornalismo disinformato, “un giornalismo dove delle cose di cui si scrive, non si sa niente e non si vuole saper niente; dove non si scrive le cose che si possono scrivere, ma quelle che non si possono scrivere.”

Traduttore dal russo e dal francese e scrittore, i suoi numerosi romanzi sono fortemente influenzati dalle avanguardie russe e da una certa scrittura emiliana (caposcuola Celati) carica di ironia e a tratti surreale. Collabora con alcuni quotidiani Libero, Il Foglio e Il Fatto Quotidiano ed ha collaborato con il Manifesto. Esercita da anni, con notevole bravura la pratica della lettura in pubblico.

1344696_20151108_gianluigi-nuzzi
Gianluigi Nuzzi

Stessa location alle 21.15 per Gianluigi Nuzzi e il suo Via crucis. NAutore di diverse inchieste e scoop che hanno avuto vasta eco, anche internazionale, Nuzzi dopo Vaticano SpA e Sua Santità torna con una nuova, clamorosa inchiesta,  raccontando dall’interno la lotta che Papa Francesco e i suoi fedelissimi stanno conducendo per riformare la Chiesa. Tutto a partire da registrazioni di documenti inediti. Questo libro ha superato le 200.000 copie in Italia ed è stato tradotto e venduto in 28 paesi tra cui Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Svizzera, Austria, Germania, Brasile, Portogallo, Spagna e Sudamerica. Nuzzi oltre che autore è stato editorialista per numerosi quotidiani nazionali ed ha ideato e condotto la trasmissione Intoccabili su La7. Attualmente conduce su Rete4 Quarto Grado, incentrata sui grandi casi di cronaca che appassionano e dividono l’opinione pubblica.

Sempre in serata da segnalare alle 21.30 al Museo della Scuola Ricca, per la Notte dei Racconti, Simone Maretti con il Diavolo nella bottiglia per bambini dai 9 ai…99 anni, Per partecipare all’iniziativa curata dall’associazione La luna a dondolo, essendo i posti limitati, è consigliata la prenotazione al 334.3829107 e mail lalunaadondolo@gmail.it .

Infine, alle 22.30, agli Antichi forni Shake love! lezione spettacolo sull’amore in William Shakespeare di Cesare Catà e Rosetta Martellini.

Per tutti gli altri appuntamenti e informazioni vistare i siti: www.macerataracconta.it www.comune.macerata.it .

(54)

LEAVE YOUR COMMENT