Home Cultura Leopardi, le Marche, la letteratura. A Londra convegno per raccogliere fondi

Leopardi, le Marche, la letteratura. A Londra convegno per raccogliere fondi

Leopardi, le Marche, la letteratura. A Londra convegno per raccogliere fondi
69
0

Alla School of Advanced Study – University of London,si è tenuto il convegno “Leopardi e i suoi fratelli: le Marche e la letteratura italiana”, organizzato da docenti di letteratura italiana residenti nel Regno Unito.

L’evento culturale e solidale, patrocinato dalla Presidenza della Camera dei deputati, dalla regione Marche e dall’Associazione inglese degli italianisti, ha avuto lo scopo di raccogliere fondi per i comuni marchigiani colpiti dal sisma.

Nell’elenco delle relazioni sono stati inseriti il discorso comico-burlesco di Annibal Caro (Ambra Moroncini) e la scrittura e autoriflessione in “Una donna” di Sibilla Aleramo (Olivia Santovetti). Si è parlato inoltre di Dante vs Cecco d’Ascoli (Simon Gilson), il tarantismo di Giovanni Maria Crescimbeni (Guido Giglioni), le Marche e le sue accademie (Simone Testa), la costruzione del mondo di Leopardi (Daniela Cerimonia), e la poesia “Tutto è corpo d’amore” di Franco Scataglini (Emanuela Tandello e Olmo Calzolari).

“E’ gratificante, da marchigiani, che un’università prestigiosa come quella londinese abbia deciso di dedicare una giornata di studio al ruolo delle Marche nella letteratura italiana – commenta il sindaco di Civitanova Marche Tommaso Claudio Corvatta – lo è ancora di più, da civitanovesi, sapere che il programma delle relazioni sia fortemente permeato dalla presenza della nostra città. ‘Una donna’ è infatti il romanzo di Sibilla Aleramo in cui Civitanova ha un ruolo di primaria importanza. Inoltre, nella relazione sull’opera di Annibal Caro, anche il sonetto che abbiamo di recente onorato con una targa in Piazza della Libertà, che Caro dedicò alla sua e nostra città”. 

(Nella foto la School of Advanced Study – University of London)

(69)

LEAVE YOUR COMMENT