Home Sport Ippodromo San Paolo, corse dedicate al mondiale 1982

Ippodromo San Paolo, corse dedicate al mondiale 1982

Ippodromo San Paolo, corse dedicate al mondiale 1982
10
0

Domenica 26 gennaio all’Ippodromo San Paolo di Montegiorgio la giornata di corse al trotto pomeridiane riporta alla finale mondiale del 1982, disputata l’11 luglio 1982 allo stadio Santiago Bernabéu di Madrid, che vide la vittoria della nazionale italiana su quella tedesca, con il punteggio finale di 3-1, gol di Rossi, Tardelli e Altobelli.

Inoltre, per molti appassionati dell’ippica è anche il giorno del Grand Prix d’Amerique, che si disputa all’Ippodromo Vincennes di Parigi, considerato il tempio del trotto. Fermo e i frequentatori dell’Ippodromo San paolo di Montegiorgio hanno un motivo in più per seguire l’evento: tra i cavalli in gara c’è anche Billie de Montfort portacolori del Comune di Fermo, arrivato terzo al XXXI Palio dei Comuni, edizione 2019.

La riunione domenicale propone sette corse, a partire dalle ore 15. Si inizia con il Premio Altobelli, una condizionata per cavalli di tre anni, poi seguirà il Premio Paolo Rossi, una reclamare per cavalli di cinque anni ed oltre. La terza corsa è il Premio Gaetano Scirea, per cavalli di cinque anni ed oltre. Il centrale, Premio Mondiale 82, è una condizionata per cavalli di 5 anni ed oltre. La quinta corsa è il Premio MR Almo, una condizionata per cavalli di tre anni. La penultima corsa è il Premio Dino Zoff, una corsa di categoria G F E. La giornata si chiuderà con il Premio Francesco Graziani.

Billie de Montfort

Billie de Montfort portacolori del Comune di Fermo, arrivato terzo al XXXI Palio dei Comuni l’evento dell’ippodromo San Paolo di Montegiorgio, edizione 2019, è tra i cavalli che parteciperà al Grand Prix d’Amerique, il più importante evento per il trotto, che domenica prossima si disputerà sulla pista dell’ippodromo de Vincennes a Parigi. Tra i 18 partenti ci sarà dunque il cavallo scelto dal Comitato Palio del Comune di Fermo per il palio dei Comuni del 2019. Gli appassionati dell’ippica marchigiani e i fermani domenica tiferanno sicuramente per Billie de Montfort.

«Una cavalla straordinaria. Probabilmente la più forte cavalla d’Europa del momento. E’ una grande soddisfazione per il San Paolo vedere una protagonista del Palio dei Comuni (Billie de Montfort) in gara al Grand Prix d’Amerique. Una cavalla dalle doti innegabili. Oltre al suo talento intrinseco, la sua velocità e manovrabilità gli consentono di sbrogliarsi in qualsiasi percorso. Pertanto, si possono riporre grandi speranze – afferma Alessia Mattii, presidente dell’ippodromo San Paolo – e noi domenica la sosterremo fino alla fine. Un eventuale successo o anche la possibilità di aggiudicarsi una piazza porterà comunque un po’del buono odore delle Marche e del Palio dei Comuni nel tempio del trotto».

(10)

LEAVE YOUR COMMENT