Home Attualità Educazione alla legalità economica, la Guardia di Finanza al Liceo Leopardi

Educazione alla legalità economica, la Guardia di Finanza al Liceo Leopardi

Educazione alla legalità economica, la Guardia di Finanza al Liceo Leopardi
86
0

Al Liceo Classico “Giacomo Leopardi” di Macerata si è svolto un incontro delle Fiamme Gialle con gli studenti per parlare di cultura della legalità economica, condotto dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Macerata Col. Amedeo Gravina e dal Ten. Antonio Di Palo Comandante della Tenenza di Camerino. Vi hanno partecipato circa 70 alunni, presenti Maria Teresa Baglione, dell’Ufficio Scolastico Provinciale, e la Coordinatrice Scolastica Patrizia Zega.

Durante l’evento c’è stata anche la dimostrazione delle unità cinofile della Guardia di Finanza di Civitanova Marche.

È un’iniziativa che trae origine da un Protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzata a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.

L’intento è di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

liceo2

Di concerto con il Miur, è stato così sviluppato il progetto denominato “Educazione alla legalità economica” che, anche per l’anno scolastico 2016/2017, prevede l’organizzazione, a livello nazionale, di incontri presso le scuole orientati a:

–   creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”;

–   affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria;

–   stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità”, che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo in tali settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica, il cui bando è stato pubblicato sui siti: www.gdf.gov.it e www.istruzione.it.

Inoltre, nel corso dell’incontro sono stati pubblicizzati i bandi di concorso, per esami, per il reclutamento di allievi ufficiali del “Ruolo Normale” e del “Ruolo Aeronavale” all’Accademia della Guardia di Finanza, per gli anni accademici 2017- 2018.

Gli appuntamenti con gli studenti proseguiranno nelle prossime settimane in altri Istituti scolastici della provincia di Macerata.

(86)

LEAVE YOUR COMMENT