Home Attualità Alle 21,18 altra forte scossa di magnitudo 5.9. Nessuna vittima, molti danni

Alle 21,18 altra forte scossa di magnitudo 5.9. Nessuna vittima, molti danni

Alle 21,18 altra forte scossa di magnitudo 5.9. Nessuna vittima, molti danni
139
0

Dopo la forte scossa 5.4 delle 19,12, un’altra ancora più intensa di magnitudo 5.9 ha colpito alle 21,18 la zona tra le province di Macerata e Perugia, stesso epicentro della prima ma con ipocentro a 8 km ancora più superficiale e quindi molto più avvertibile e micidiale.  Se le notizie non riportano conseguenze gravi alle persone, i danni alle case, al patrimonio architettonico e alle infrastrutture sono questa volta notevoli.

Comuni fuori il cratere del terremoto di agosto ma già danneggiati, si sono trovati colpiti in pieno. Castelsantangelo sul Nera, Visso, Ussita, Preci, Camerino e sicuramente altre cittadine, hanno subito crolli e tutto il corollario di effetti che un sisma può provocare.

Tutto l’apparato di soccorso è scattato prontamente. A Macerata la Sala Operativa Integrata della Protezione Civile si è subito attivata, come anche la Regione Marche. Il meteo non è favorevole: la notte è fredda e piovosa.

In quasi tutta la provincia di Macerata i comuni hanno emesso ordinanze per la chiusura delle scuole. Sospese le lezioni alle Università di Camerino e Macerata.

A Camerino, San Severino Marche e Tolentino sono stati immediatamente riattivati i centri operativi per l’accoglienza di quanti possano avere bisogno di assistenza o di un luogo sicuro per la notte.

Alle 23,42 ancora una scossa rilevante di magnitudo 4.6.

(139)

LEAVE YOUR COMMENT