Home Sport Tirreno-Adriatico 2018, a Filottrano per ricordare Michele Scarponi

Tirreno-Adriatico 2018, a Filottrano per ricordare Michele Scarponi

Tirreno-Adriatico 2018, a Filottrano per ricordare Michele Scarponi
160
0

La Tirreno-Adriatico 2018 si svolgerà nel ricordo di Michele Scarponi e l’arrivo della 5a tappa sarà a Filottrano, la città dell’indimenticabile campione sportivo e umano.

La 53a edizione della corsa dei due mari, in programma dal 7 al 13 marzo, è stata presentata nella suggestiva Sala Macchi del Santuario di Loreto, dove aleggiava il pensiero commosso all’Aquila del ciclismo marchigiano e nazionale.

Loreto, la presentazione del percorso

Il percorso ripropone lo schema classico della Tirreno-Adriatico, con la cronosquadre di apertura in Versilia, a Lido di Camaiore (21 km), per concludersi con cronometro individuale a San Benedetto del Tronto (10 km).

Le altre tappe sono Camaiore-Follonica (167 km), Follonica-Trevi 234 (km), Foligno-Sarnano/Sassotetto (219 km), Castelraimondo-Filottrano (178 km) e Numana-Fano (153 km). Probabilmente decisivi per la classifica gli arrivi della quarta e della quinta giornata, a Sarnano dopo 14 km di ascesa finale e a Filottrano nella frazione definita la “Tappa dei muri”.I sindaci delle città interessate dalla corsa hanno tutti affermato di prepararsi al meglio per l’evento, in particolare a Filottrano per onorare Michele Scarponi e soprattutto nei territori terremotati che nel passaggio della Tirreno-Adriatico vedono un ulteriore motivo di ripresa e ritorno alla normalità.

I sindaci delle città sede di tappa e dirigenti del ciclismo

Tra i sicuri partecipanti il campione del mondo Peter Sagan, il campione tricolore Fabio Aru, il vincitore della scorsa edizione Nairo Quintana, i velocisti Fernando Gaviria ed Elia Viviani. Indeciso ancora Vincenzo Nibali, in attesa Chris Froome degli sviluppi sulla possibile squalifica che potrebbe ricevere.

 

(160)

LEAVE YOUR COMMENT