Home Sport Scacchiste di San Severino ai Campionati studenteschi

Scacchiste di San Severino ai Campionati studenteschi

Scacchiste di San Severino ai Campionati studenteschi
31
0

Le giovani scacchiste settempedane dell’Istituto comprensivo “Padre Tacchi Venturi” hanno dato un ottimo supporto alla formazione marchigiana, classificatasi alla fine terza, ai Campionati studenteschi di scacchi che si sono svolti in Calabria, presso il villaggio Minerva di Marina di Sibari, dal 12 al 15 maggio.

La squadra studentesca di San Severino Marche, accompagnata dall’insegnante Doria Audiberti e capitanata da Marco Pelagalli, era composta da Federica Lucerna, Eva Meschini, Anisa Selita, Giulia Sparvoli e Maria Carla Ticà che hanno difeso brillantemente i colori dell’istituto settempedano nella categoria femminile delle scuole primarie.

scacchi-678x381

Alla competizione hanno preso parte ben 211 squadre provenienti da tutta Italia, per un totale di 1.045 giocatori divisi nelle categorie primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado, allievi e juniores a loro volta poi divise in maschili e femminili.

La formazione settempedana si era già qualificata al secondo posto nella fase provinciale, che aveva contato più di cento partecipanti, salendo poi sul gradino più alto del podio nella più difficile fase regionale, con la presenza di quasi duecento partecipati.

Merito dei successi ottenuti è stato sicuramente l’impegno costante e crescente degli studenti. Per la prima volta quest’anno il circolo di scacchi “La Torre Smeducci” di San Severino Marche si è adoperato per portare il nobil gioco tra i banchi di scuola, grazie agli istruttori federali Alice Dorici e Marco Pelagalli.

La referente del corso extracurricolare, la maestra Alessandra Aronne, ha avuto pieno sostegno dal dirigente Sandro Luciani e dalla struttura scolastica.

A conclusione dei vari incontri la squadra si è piazzata al 15esimo posto assoluto, ottenendo tre vittorie contro l’Abruzzo, il Trentino e la Basilicata e uscendo sconfitta nei confronti con il Piemonte, l’Emilia Romagna, la Toscana e la Puglia.

(31)

LEAVE YOUR COMMENT