Home Top news Recanati, visite speciali FAI all’Orto sul Colle dell’Infinito

Recanati, visite speciali FAI all’Orto sul Colle dell’Infinito

Recanati, visite speciali FAI all’Orto sul Colle dell’Infinito
51
0

Sabato 11 novembre a Recanati visite speciali del FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano all’Orto sul Colle dell’Infinito, in occasione della conferenza annuale dell’ONU dedicata al clima COP28 che si sta svolgendo negli Emirati Arabi Uniti.

Le visite “Tra natura e storia” a cura dello staff infatti hanno come tema “Dal quotidiano al futuro: contrastare il cambiamento climatico”.

Sono previste alle ore 11 e alle 16, mentre alle ore 15 si terrà un incontro su “L’acqua bene primario”.

Il percorso nell’Orto sul Colle dell’Infinito conduce alla scoperta degli aneddoti storici e delle curiosità botaniche del Bene FAI.

Un viaggio nella storia dell’Orto e dell’ex convento di Santo Stefano, dall’arrivo delle monache Clarisse nel XVI secolo, alla soppressione napoleonica del 1810 fino ai lavori di riqualificazione del 1926 del Colle e al recente progetto di recupero del FAI curato dall’architetto Paolo Pejrone.

Recanati

Attraverso alcuni passi dell’antico Memoriale del Sacro Monastero di Santo Stefano in Recanati, scritto da Suor Camilla Lazzarini nel 1609, si ripercorreranno le notizie e gli aneddoti più curiosi sull’Orto e il suo convento, da orto concluso medievale a luogo della poetica leopardiana fino all’attuale riqualificazione come giardino semplice e laboratorio di biodiversità grazie alle piante e alle antiche colture del territorio oggi reintrodotte.

L’incontro su “L’acqua bene primario” proporrà consigli per un utilizzo consapevole e responsabile delle risorse idriche.

Dopo un’introduzione alla storia e alla curiosità dell’Orto sul Colle dell’Infinito, lo staff, insieme al capo giardiniere Francesco, racconterà la storia della vecchia riserva idrica del Monastero di Santo Stefano e di come sia stata riconvertita dal FAI in vasca di raccolta dell’acqua piovana garantendo così il giusto approvvigionamento di acqua per l’irrigazione.

Si scoprirà come massimizzare l’utilizzo dell’acqua piovana tramite il sistema di innaffio a goccia e quanto questo sia utile per diminuire i consumi idrici ed energetici e aumentare in modo naturale la produzione delle coltivazioni.

L’iniziativa a Recanati nell’Orto sul Colle dell’Infinito fa parte della campagna nazionale di visite speciali organizzate nei Beni FAI, in occasione della conferenza dell’ONU sul clima, che andrà avanti fino a domenica 12 novembre.

Informazioni per i luoghi e il calendario delle visite speciali su www.faiperilclima.it.

In programma incontri con realtà rurali che nel loro lavoro quotidiano utilizzano tecniche produttive sostenibili, in grado per esempio di tutelare il suolo, ridurre i consumi idrici, mantenere varietà nelle sementi.

Nelle speciali visite guidate non mancheranno consigli utili per il risparmio dell’acqua e il rispetto delle risorse e del patrimonio naturale.

(51)

LEAVE YOUR COMMENT