Home Sport Peppe Di Stefano racconta “Milanello: la casa del Diavolo”

Peppe Di Stefano racconta “Milanello: la casa del Diavolo”

Peppe Di Stefano racconta “Milanello: la casa del Diavolo”
21
0

All’auditorium Borgo Marconi di Morrovalle, Milan protagonista dell’incontro con il noto giornalista di Sky Sport Peppe Di Stefano, autore del libro “Milanello: la casa del Diavolo” (Cairo Editore).
Un evento a forti tinte rossonere che ha richiamato anche moltissimi tifosi di altre squadre, nonché amanti dello sport e addetti ai lavori.
Nella sala gremita, introdotto dal promotore della serata Alver Torresi, Di Stefano ha dialogato con l’altra organizzatrice Marta Bitti e Stefano Ravaglia, giornalista ravennate tifoso del Milan.

Peppe Di Stefano
Alver Torresi, Marta Bitti, Peppe Di Stefano, Stefano Ravaglia, Leonardo Nevischi

Si sono susseguiti aneddoti e retroscena vissuti tra le mura di Milanello ed estrapolati dalle pagine del libro: dal rapporto del presidente Silvio Berlusconi con gli organi di stampa ai racconti legati a personalità di spicco dello spogliatoio rossonero come Rino Gattuso, George Weah, Sebastiano Rossi, Christian Abbiati e Clarence Seedorf, fino ad arrivare ai giorni nostri con un Milan capolista di Serie A e padrone del suo destino.
Non sono mancati anche i contributi audiovisivi di personaggi di spicco del panorama calcistico, come Carlo Pellegatti, Maurizio Ganz, Daniele Daino, Filippo Galli e Alberto Zaccheroni, che hanno rispettivamente raccontato storie e curiosità vissute in prima persona nella loro carriera da calciatori, allenatori e cronisti vicini al mondo Milan.

Peppe Di Stefano
Marta Bitti e Peppe Di Stefano

A portare la loro testimonianza in presenza anche Roberto Lattanzi, uno dei tecnici più longevi del panorama calcistico marchigiano, nonché ex difensore rossonero, Giulia Leonardi, avvocatessa esperta di diritto sportivo e influencer molto attiva sui social, e Silvio Pagliari, osservatore, dirigente e agente di calciatori che ha approfondito la tematica del rapporto tra giornalisti e procuratori riportando aneddoti che coinvolgevano lo stesso Peppe Di Stefano alle porte di Milanello.
Soddisfazione anche per il sindaco di Morrovalle Andrea Staffolani, che dopo la presentazione del “Grand Hotel Calciomercato” di Gianluca di Marzio lo scorso 7 febbraio ha ospitato nuovamente nella sua città un interessante dibattito sul calcio nazionale.

Peppe Di Stefano
Desirée Lupi, Peppe Di Stefano, Andrea Staffolani

«Una serata meravigliosa – ha commentato Peppe Di Stefano, ringraziando i presenti e dedicando una menzione particolare alle prelibatezze culinarie assaggiate nel suo soggiorno marchigiano -. Grazie ai tantissimi marchigiani arrivati a Morrovalle da tutta la regione. Mi avete riservato un’accoglienza inaspettata e dolcissima. Posti unici, gente sorridente, intraprendente e coraggiosa. Il mare, l’aria buona, le colline, tanto verde e borghi incantevoli. E poi il Ciauscolo, che bontà! Sono state 16 ore intense, senza respiro, ma indimenticabili».

Peppe Di Stefano
Stefano Ravaglia e Peppe Di Stefano

(21)

LEAVE YOUR COMMENT