Home Sport Palio dei Comuni, Gran Premio all’Ippodromo San Paolo

Palio dei Comuni, Gran Premio all’Ippodromo San Paolo

Palio dei Comuni, Gran Premio all’Ippodromo San Paolo
55
0

Domenica 22 novembre all’Ippodromo San Paolo di Montegiorgio è il giorno del Gran Premio Palio dei Comuni. In gara ci sono i migliori cavalli italiani, abbinati con i 27 Comuni partecipanti alla 32a edizione del Palio dei Comuni con il premio intitolato a Lanfranco Mattii.

Quest’anno il Palio, di solito seguito da migliaia di appassionati, a causa dell’emergenza sanitaria si disputa a porte chiuse, ma sara’ visibile in diretta a partire dalle ore 14 su Tv Centro Marche con la conduzione di Daniela Gurini e con tanti ospiti del mondo dello spettacolo, tra i quali Massimo Macchini.

La diretta sarà trasmessa anche in Hd sul canale 220 Sky di Unire Tv con la conduzione di Rolando Luzi, Mauro Galandrini e Matteo Mucchigini.

Il Gran Premio prevede la formula di 3 batterie di qualificazione a invito  con 9 concorrenti ciascuna, finale di 12 partecipanti. La corsa è un Gran Premio di Gruppo 1 riservato a cavalli di ogni paese di 4 anni e oltre. Il montepremi sarà di 154mila euro per la finale, di 10mila per ciascuna batteria, e di 14.300 euro per la consolazione.

Dei Comuni presenti all’Ippodromo San Paolo 22 sono delle Marche, 2 dell’Umbria e 1 di Toscana, Emilia Romagna e Umbria.

Mercoledì scorso sono stati fatti gli abbinamenti dei cavalli ai Comuni con i seguenti risultati: ARAZI BOKO (MONTE URANO), DEIMOS RACING  (FERMO), VANESIA EK (GUALDO TADINO), VESNA  MONTAPPONE), STEPPING SPACEBOY (PORTO SANT’ELPIDIO), VERDON WF (RAPAGNANO), ZEFIRO GUAL (FRANCAVILLA), CHIEF ORLANDO (MONTEGIORGIO), VISA AS (COMUNANZA), VIRGINIA GRIF (BELMONTE PICENO), ZANTE BREED (CORRIDONIA), VENTO SPRITZ (MONTECATINI), ZLATAN (PETRITOLI), URALI SM (MONTECHIARUGOLO), VILLER (MONTEFALCONE), ZACHARY BAY (CAMPOFILONE), ZOEE STAR (MONTEGRANARO), ULA RISAIA TRGF (MASSA FERMANA), GIANLUCA BOKO (ASSISI), ZUELGAL (SANT’ELPIDIO A MARE), ABBA GUAL (MOGLIANO), ANCORA BELLA (AMANDOLA), RAISSA SERE (LORETO), TEA FOR TWO FONT (CIVITANOVA MARCHE), ZOLA FRANCIS (FALERONE), TANTO BELLA  (CASTELFRENTANO) E ALEANDRO LOR (SERVIGLIANO).

palio dei comuni

Sulle orme dei tornei cavallereschi che in altri tempi hanno appassionato le genti delle Marche e delle regioni vicine, il Palio dei Comuni Lanfranco Mattii ripropone, in una sfida tra Comuni, nell’ambito ufficiale delle corse al trotto, lo spirito e i valori più nobili della competizione ippica.

Un evento unico nel suo genere soprattutto per la ufficialità della partecipazione dei Comuni e per l’autenticità della passione che anima tanta gente a impegnarsi nella manifestazione. Dalla prima edizione, tutta fatta in casa ad oggi, è stata una crescita continua sia sul piano strettamente tecnico-sportivo sia su quello della partecipazione popolare.

La svolta sul piano tecnico avvenne nel ’93, quando, con la partecipazione dei campioni svedesi del momento, quali Park Avenue Katy, vincitrice di quella edizione, Meadow Prophet e First Sid, la corsa acquistò una valenza internazionale che si è consolidata nel tempo.

Oggi il Palio è uno degli appuntamenti più importanti del calendario ippico nazionale e internazionale e un grande evento culturale.

(55)

LEAVE YOUR COMMENT