Home Sport Med Store Macerata, a Bolzano (0-3) sesta vittoria consecutiva

Med Store Macerata, a Bolzano (0-3) sesta vittoria consecutiva

Med Store Macerata, a Bolzano (0-3) sesta vittoria consecutiva
31
0

A Bolzano prosegue il buon periodo della Med Store Macerata, che porta a casa la sesta vittoria consecutiva, la quinta in trasferta. I 3 set a 0 rifilati alla Mosca Bruno Bolzano rispecchiano i valori espressi in campo. A parte il primo set, con i padroni di casa bravi ad andare in vantaggio ma poi rimontati e superati, i biancorossi hanno controllato il match.

Nel secondo e terzo set non c’è stata storia, la Med Store ha fatto valere l’esperienza dei propri campioni e anche la buona qualità dei giovani.

Ancora un’altra prestazione di livello, in questa 5a giornata del girone di ritorno della A3,  che conferma l’ottima forma della squadra e porta a 28 i punti in classifica, a ridosso delle prime, in attesa dei risultati degli incontri di domenica.

Nota negativa della serata è l’infortunio subito da Margutti, con la speranza di un rapido rientro.

La partita

Coach Di Pinto schiera Dennis, Ferri e Margutti, al centro Calonico e Pizzichini, Monopoli e il libero Gabbanelli. Per Bolzano, Ostuzzi, Polacco e Gallo, i centrali Gasperi e Codato, quindi Maccabruni e il libero Brillo.

Il primo set parte subito a buoni ritmi e dopo un iniziale doppio vantaggio biancorosso firmato Calonico, Bolzano recupera e ribalta, 5-3. Macerata raggiunge il 5-5 grazie all’ace di Calonico ma l’equilibrio dura poco e i padroni di casa scappano sul 9-6, costringendo il coach Di Pinto al time out. Si difende bene Bolzano e mette in difficoltà i biancorossi, intanto Dennis a innescare il recupero bucando il muro di casa dopo un bel recupero di Valenti, ma gli avversari tengono il vantaggio con un Ostuzzi in fiducia e il supporto di Maccabruni, 15-13. Il coach di casa chiama il time out sul 20-18, dopo che i biancorossi recuperano due punti; Palano capisce il momento di calo dei suoi, infatti Macerata ingrana con l’ingresso di Cordano e Snippe e la partita cambia: arriva il 21-21, poi proprio il diagonale dell’olandese vale il vantaggio per i biancorossi, 21-22 e nuovo time out per Palano. Ora è Macerata a guidare ma l’ace di Maccabruni rimette tutto in gioco, 23-24 e time out Di Pinto. I biancorossi restano concentrati e Ferri mette al terra il punto che chiude il primo set.

med store

La gara riparte nel secondo parziale con Macerata avanti, è Ferri a firmare il punto del 3-6 con Bolzano che soffre mentre prova a ritrovare il buon ritmo del primo set. Macerata controlla, Bolzano è in balia dei biancorossi, la distanza si allunga ancora e Ferri trova l’ace del 5-13, poi Pizzichini buca al centro, quindi arriva il break per i padroni di casa con l’errore in battuta di Ferri. La partita non è finita, Bolzano reagisce e accorcia, ci prova Gallo con una forte schiacciata a spingere i suoi sul 12-18, risponde però subito Ferri, di nuovo sopra al muro avversario. Macerata guida con esperienza, tenendo a distanza Bolzano, Pahor svetta e in diagonale firma il 14-23; ormai il set è in discesa e ancora Pahor, stavolta a muro, firma il punto decisivo.

Bolzano riparte nel terzo set con nuova verve e si porta subito avanti, Macerata risponde ancora e ribalta, 5-6. Di nuovo i biancorossi provano a scappare, controllando il vantaggio con Pizzichini che con una palla lunga supera il muro e trova il 9-11. Buon momento anche di Pahor che firma due punto e manda i suoi sul 10-14, time out per coach Palano. La risposta di Bolzano passa ancora dalle mani di Ostuzzi, che risolve un lungo scambio schiacciando tra le mani del muro; non si scopone Macerata e Pahor trova l’ace, poi i biancorossi scappano sul +7 con il muro di Ferri, 13-20. Gara sotto controllo, la chiude un ottimo Pahor di forza, 17-25.

med store

MOSCA BRUNO BOLZANO – MED STORE MACERATA 0-3

Il tabellino

MOSCA BRUNO BOLZANO: Codato 6, Senoner 1, Marotta, Maccabruni 2, Grassi, Brillo, Polacco 11, Anastasios, Ostuzzi 12, Gallo 3, Gasperi 8. NE: Bressan, Dalmonte. Allenatore: Palano.

MED STORE MACERATA: Snippe 4, Pasquali, Calonico 6, Pahor 8, Cordano, Dennis 8, Margutti 2, Ferri 17, Monopoli 1, Pizzichini 6, Gabbanelli, Valenti. NE: Risina, Princi. Allenatore: Di Pinto.

ARBITRI: Piubelli e Serafin.

PARZIALI: 23-25, 14-25, 17-25.

DURATA SET: 26’, 25’, 24’. Totale: 75’.

(31)

LEAVE YOUR COMMENT