Home Sport Maceratese-Santarcangelo 1-1. Ancora un pareggio, Helvia Recina tabù

Maceratese-Santarcangelo 1-1. Ancora un pareggio, Helvia Recina tabù

Maceratese-Santarcangelo 1-1. Ancora un pareggio, Helvia Recina tabù
68
0

Sicuramente meglio dello scorso anno, quando la Maceratese con il Santarcangelo non racimolò la miseria di un punto tra andata e ritorno, ma altrettanto decisamente poco soddisfacente il ruolino di una Maceratese più volte corsara quest’anno, ma mai a suo agio all’Helvia Recina quando c’è da imporre il proprio gioco contro formazioni che si chiudono a riccio. Il Santarcangelo realizza su azione d’angolo e ne fa tesoro, la Rata spinge, passa a condurre, viene riacciuffata e domina il secondo tempo, ma non cava il ragno dal buco. Cosicché l’eurogol di capitan Quadri da calcio piazzato vale solo un punto. Mister Giunti mastica amaro perché in occasione del pari è parso evidente il fallo di mano di Sirignano che però l’arbitro non sanziona. Ma non c’è neanche il tempio per recriminare perché mercoledì si chiude il cerchio con il recupero con il Lumezzane. Si torna all’Helvia Recina alle 14.30 nella speranza che arrivi la fatidica tripla interna centrata quest’anno solo con il Mantova grazie ad un’autorete.

Rata a trazione anteriore con il Santarcangelo

Maceratese con il 4-3-1-2 contro gli uomini di Marcolini. Cintura difensiva che torna a 4 con Marchetti, Gattari, Perna e Ventola. A centrocampo Malaccari e De Grazia scortano il rientrante capitan Quadri a centrocampo, mentre Turchetta è appena dietro Colombi e Palmieri, quest’ultimo preferito a Petrilli dopo il bel gol al “Gaetano Bonolis”. Il Santarcangelo attacca con il 3-5-2. Davanti c’è il temuto ariete Sacha Cori.

Primo tempo

Al 2’ Turchetta, a coronamento di una bella azione ripetuta in area ospite, si coordina in semirovesciata ma il suo destro esce di un soffio sopra la traversa.

4’: Colombi prova il sinistro da sotto misura, ma Nardi si oppone in tuffo.

5’: destro di Palmieri da centro area a giro, Nardi risponde ancora.

Al 7’, su un calcio d’angolo dalla destra, Adorni stacca perentorio di testa, ma senza inquadrare lo specchio.

15’: Turchetta fa partire un destro dai 20 metri, ma la traiettoria non s’incurva e la sfera esce.

17’: Quadri da calcio piazzato serve Perna, la cui sponda è preda di Nardi.

18’: chiusura difensiva rischiosa ma perfetta come scelta di tempo di Gattari che evita anche l’angolo reclamato invano dai gialloblù di Marcolini.

21’: Palmieri tenta la botta dal limite, ma viene murato da un difensore.

22’: Perna salva miracolosamente su Cori in controllo solitario davanti a Forte. Il poderoso numero 9 ospite protesta vibratamente all’indirizzo di De Angeli, che è inflessibile e lascia proseguire.

25’: Ventola scorge un pertugio sulla sinistra e vi si getta, al terzo uomo saltato c’è il fallo. Punizione dai 17 metri. Capitan Quadri pennella nel sette e va a regalare un bacio a moglie e figlio in tribuna: 1-0.

maceratese-santarcangelo1

maceratese-santarcangelo2
La punizione capolavoro di Quadri

La gioia dei biancorossi dura poco. Alla mezzora Cori pareggia con un destro radente su azione d’angolo: 1-1. Inutili le proteste dei biancorossi per un presunto fallo di mano ospite.

Il pareggio di Cori
Il pareggio di Cori

36’: primo corner per i biancorossi su tiro di Quadri deviato da un gialloblù. Sulla prosecuzione dell’azione Malaccari viene steso al momento di concludere. Punizione dal limite bloccata da Nardi.

40’: Ventola se ne sulla fascia sinistra, poi serve Turchetta che scardina l’impianto difensivo gialloblù ma il suo suggerimento in area è disinnescato da Nardi.

42’: ammonito Rossi per fallo tattico.

44’: Ventola si accentra dalla sinistra e bombarda, ma la palla si perde alla sinistra di Nardi.

Il primo tempo si chiude sull’1-1 senza recupero.

Secondo tempo

2’: Cori prova a schiacciare di testa, ma Forte è piazzato.

3’: De Grazia tenta la percussione dalla sinistra e viene fermato fallosamente all’ingresso dell’area di rigore. Punizione di Quadri troppo profonda.

6’: quarto calcio d’angolo dei romagnoli su chiusura di Perna del cross dalla sinistra di Rossi. La parabola di Sirignano è a giro, ma esce sul versante opposto a quello di battuta.

7’: ammonito Turchetta.

8’: lo stesso Turchetta, favorito da un appoggio di petto di Palmieri, se ne va in contropiede ma il suo sinistro termina sull’esterno della rete.

12’: su calcio piazzato dalla tre quarti sinistra di Quadri, Gattari è in agguato, ma il guardalinee sventola offside.

17’: Turchetta si impossessa di un pallone in zona centrale e serve Colombi il cui sinistro è approssimativo. Palla sul fondo.

21’: Giunti inserisce il fresco Petrilli per Colombi.

22’: ammonito Valentini. Punizione dal limite per la Rata. Destro di Quadri ribattuto.

23’: Gatto per Valentini. Primo cambio ospite.

26’: Giunti incita i suoi stringendo i pugni. Chiede il massimo sforzo. La tribuna gradisce.

Girandola di cambi, Ungaro per Carlini e Allegretti per l’ex Santarcangelo Palmieri. In precedenza dentro Merini per Cesaretti.

37’: ammonito Gatto per fallo su Petrilli in ripartenza.

42’: Posocco strattona Allegretti, “giallo” e punizione che non frutta nulla per un fallo in attacco di Marchetti.

44’: Petrilli chiede il triangolo e affretta il tiro. Ne esce un destro altissimo.

46’: De Grazia trova spazio a sinistra e serve l’accentrato Allegretti il cui sinistro, però, è scentrato.

47’: Ventola viene servito da Allegretti a sinistra, ma al momento del cross colpisce troppo profondo. È il canto del cigno. La Rata deve accontentarsi dell’1-1.

MACERATESE-SANTARCANGELO 1-1

MACERATESE (4-3-1-2): 22 Forte; 5 Marchetti, 6 Gattari, 24 Perna, 14 Ventola; 19 Malaccari, 8 Quadri (Cap.), 7 De Grazia; 10 Turchetta; 9 Colombi (21’ st 11 Petrilli), 16 Palmieri (32’ st 15 Allegretti) (A disp. 1 Moscatelli, 2 Gremizzi, 3 Broli, 4 Bondioli, 13 Marco Massei, 20 Mestre, 21 Bangoura, 23 Franchini, 25 Ramadani, 26 Cannoni). All. Federico Palmieri

SANTARCANGELO (3-5-2): 22 Nardi (Cap), 2 Paramatti, 3 Rossi, 4 Carlini (32’ st 17 Ungaro), 5 Adorni, 7 Cesaretti (27’ st 27 Merini), 8 Valentini (23’ st 23 Gatto), 10 Dalla Bona, 9 Cori, 15 Posocco, 21 Sirignano (A disp. 1 Gallinetta, 29 Battistini, 6 Ronchi, 16 Gulli, 18 Alonsi, 19 Oneto, 11 Mancini). All. Michele Marcolini

ARBITRO: Paride De Angeli di Legnano (assistenti Robert Avalos di Legnano e Stefano Santarpia di Sesto San Giovanni)

RETI: 25’ Quadri, 30’ Cori

NOTE: prima della gara è stato esposto dai Pulcini della Maceratese uno striscione dell’Unicef per invitare al rispetto dei bambini; ammoniti Rossi, Turchetta, Gatto, Posocco; angoli 4-4, spettatori 700 circa, di cui 11 ospiti, rec. 0’+3’.

maceratese-santarcangelo5

RISULTATI 18a GIORNATA LEGA PRO GIRONE B

Fano-Lumezzane 0-2

FeralpiSalò-Pordenone 0-2

Gubbio-Bassano 4-0

Mantova-Modena 1-0

Parma-Teramo 1-1

Sambenedettese-Ancona 0-1

Maceratese-Santarcangelo 1-1

Forlì-Reggiana 2-0

Padova-Südtirol 2-0

AlbinoLeffe-Venezia (lun)

 

CLASSIFICA

Pordenone 37

Venezia 35

Reggiana 33*

Padova 32

Gubbio 31

Sambenedettese 30

Parma 30

Bassano 28

FeralpiSalò 25*

Albinoleffe 25

Santarcangelo 21

Lumezzane 20*

Ancona 20

Sudtirol 18

Teramo 17

Maceratese 16* **

Mantova 15

Fano 14

Modena 13

Forlì 13

*Maceratese, Lumezzane, Reggiana e FeralpiSalò una partita in meno

**Penalizzazioni: Maceratese -3

 

(68)

LEAVE YOUR COMMENT