Home Lifestyle Macerata, incontri online di Semi d’Acero con bambini e famiglie

Macerata, incontri online di Semi d’Acero con bambini e famiglie

Macerata, incontri online di Semi d’Acero con bambini e famiglie
28
0

Da martedì 6 aprile a Macerata, riprenderanno online le attività pomeridiane per bambini e famiglie dello spazio “Semi d’Acero” di Villa Cozza, realizzato dal Comune e dall’Ircr nell’ambito del progetto QUIsSI CRESCE! sostenuto dall’impresa sociale Con i Bambini per il contrasto della povertà educativa minorile.

Dopo circa un anno di chiusura per l’emergenza pandemica, si era pronti a ripartire in presenza l’8 marzo scorso nei locali del nido Grande Albero e nel parco di Villa Cozza, ma il nuovo lockdown ha bloccato tutto.

La spinta a creare momenti d’incontro tra i bambini e supportare le loro famiglie, in questo difficile momento, ha fatto sì che questo possa avvenire almeno on line, per svolgere insieme tante attività guidate da specialisti, rivolte ai bambini 0-6 anni e  loro genitori.

“Il nostro impegno e il nostro pensiero in questo momento così difficile per tutti – afferma l’assessore alla Scuola Katuscia Cassetta – è rivolto in special modo ai bambini e alle loro famiglie. Per questo in attesa di tornare in presenza, dopo i nidi e le scuole che riapriranno dopo Pasqua, abbiamo nel frattempo voluto proporre questi incontri on line come uno spazio protetto, creativo ed educativo per i nostri bambini. Nel contempo vogliamo essere vicini alle famiglie in questo momento delicato in cui è particolarmente sentito il bisogno di confrontarsi con esperti e altri genitori, creando una rete utile di relazioni per condividere esperienze, dubbi e interrogativi”.

macerata

Questo il calendario delle iniziative, tutte gratuite, per ora disponibili online sulla piattaforma Google Meet e che si ripeteranno settimanalmente, sperando anche in presenza, fino alla fine di giugno.

Lunedì 16:30-18.30 / Insieme per ascoltarsi. Uno spazio dedicato ai genitori che insieme alla psicologa e psicoterapeuta Marta Cittadini potranno confrontarsi e condividere i loro dubbi, le loro paure, le loro esperienze in questo tempo di pandemia, aprendo la possibilità di aprirsi a nuove letture delle proprie storie familiari, attraverso una maggiore comprensione dei comportamenti-emozioni dei propri figli.

Martedì 16:30-18.30 / L’Alfabeto dei bambini, uno spazio dedicato ai bambini da 12 mesi a 3 anni per tante attività condotte dalla pedagogista e coordinatrice pedagogica di servizi educativi 0-6, Rachele Pallotto, in cui lettera dopo lettera si scoprirà un alfabeto fatto di tenerezza, osservazione, cura e rispettosa accoglienza.

Giovedì 16:30-18.30 / Spazio Piccolissimi con l’ostetrica Maria Lucia Beccacece rivolto ai bambini da zero a 12 mesi e alle mamme in attesa dalla 24a settimana, uno spazio caldo e accogliente in cui venire conoscere altre mamme per confrontarsi, per creare rete e nuovi rapporti.

Sabato 10-12 / Famiglie ad Arte per i bambini da 24 mesi a 6 anni che insieme a Chiara Vulpis, arte terapeuta ed educatrice nido Mi e Ma, potranno dare spazio alla loro creatività attraverso l’arte il disegno, i colori, la manipolazione di materiali. Due volte al mese questi laboratori si avvarranno anche della presenza della pedagogista. Una una grande occasione per dedicarsi del tempo in serenità, conoscersi di più e rafforzare il legame che unisce genitori e bambini.

Per partecipare è necessario prenotarsi, compilando il modulo disponibile a questo link http://bit.ly/2QwB2fH. Al momento dell’incontro sarà inviato agli iscritti il link per accedere alla stanza virtuale. Tutte le info nel sito www.comune.macerata.it.

(28)

LEAVE YOUR COMMENT