Home Top news Macerata capofila di “Le Marche e l’Oriente – Giuseppe Tucci”

Macerata capofila di “Le Marche e l’Oriente – Giuseppe Tucci”

Macerata capofila di “Le Marche e l’Oriente – Giuseppe Tucci”
9
0

Il Comune di Macerata è l’ente capofila del progetto “Le Marche e l’Oriente – Giuseppe Tucci”, che intende valorizzare l’opera dell’orientalista ed esploratore Giuseppe Tucci.

Il progetto, proposto dall’associazione culturale internazionale Identità Europea presieduta dal professor Adolfo Morganti, ha risvolti turistici e culturali.

Prevede infatti, grazie alla creazione di una rete di soggetti pubblici e privati, la realizzazione di un parco storico letterario che ha l’obiettivo di approfondire il significato dell’opera di Giuseppe Tucci, mettendo in risalto il patrimonio storico e ambientale.

Oltre Macerata, sono coinvolti anche i Comuni di Ancona, Arcevia, Ascoli Piceno, Fano, Fermo, Fossombrone, Montegiorgio, Recanati, Tavullia, Tolentino e Pennabilli.

Giuseppe Tucci (1894-1984) è stato un orientalista, esploratore e storico delle religioni. Autore di moltissime pubblicazioni, tra articoli scientifici, libri e opere divulgative, condusse diverse spedizioni archeologiche in Tibet, India, Afghanistan e Iran. Durante la sua vita, era unanimemente considerato il più grande tibetologo del mondo. Nel 1933 fondò assieme a Giovanni Gentile l’IsMEO (Istituto italiano per il Medio ed Estremo Oriente) di Roma.

macerata
Giuseppe Tucci in Tibet

“E’ un percorso che coinvolgerà alcuni luoghi significativi della città come la Biblioteca Mozzi Borgetti – commenta l’assessore al Turismo del Comune di Macerata Riccardo Sacchi – dove sono custodite le onorificenze donate al Comune di Macerata dalla vedova dell’illustre maceratese, Francesca Bonardi. Un ringraziamento per la sensibilità dimostrata va alla Regione Marche che, visto anche il livello qualitativo del progetto, attualmente unico in Italia e fra i maggiori d’Europa, ha garantito il suo sostegno assegnando al Comune di Macerata, in qualità di Ente capofila, un finanziamento di 75 mila euro”.

macerata
Giuseppe Tucci negli anni 30

“Dopo più di dieci anni di promozione culturale della figura di Giuseppe Tucci nella Città di Macerata – afferma Adolfo Morganti –, in rete con le più prestigiose associazioni del territorio, Identità Europea Marche è lieta di contribuire alla promozione del turismo culturale in regione col progetto ‘Parco Storico-Letterario Le Marche e l’Oriente – Giuseppe Tucci’. Di tale progetto la città di Macerata e le sue Istituzioni culturali sono il perno d’eccellenza, luogo di incontro internazionale, archivio sempre più completo delle opere e della testimonianza di Giuseppe Tucci e del secolare rapporto fra il Missionariato Marchigiano e l’Oriente, luogo di promozione di nuove forme di approfondimento scientifico e storico del rapporto Oriente-Occidente attraverso il caso Marchigiano, unico per la sua lunga durata, fecondità inter-culturale e complessità storica. Un modello di turismo culturale innovativo e sostenibile, che lega la memoria del territorio e le sue radici culturali e spirituali al bisogno crescente dell’uomo contemporaneo di vivere esperienze di scoperta autentica e di radicamento, nell’apertura alle grandi culture religiose dell’umanità contemporanea. Giuseppe Tucci in ciò fu pioniere e Maestro, e la sua eredità costituisce un bene inestimabile, proprietà di tutta la comunità maceratese e marchigiana che questo progetto valorizza e rende accessibile a tutti”.

(9)

LEAVE YOUR COMMENT