Home Sport Lube a Perugia, sfida finale per il tricolore con la Sir Fafety

Lube a Perugia, sfida finale per il tricolore con la Sir Fafety

Lube a Perugia, sfida finale per il tricolore con la Sir Fafety
35
0

Arriva il momento della verità. Martedì 14 maggio (ore 20.30, diretta Rai Sport) la Cucine Lube Civitanova gioca a Perugia il match decisivo della Finale scudetto contro la Sir Safety Conad.

Al PalaBarton del capoluogo umbro va in scena l’atto conclusivo della lunghissima sfida tricolore tra le due grandi rivali. Gara 5 è senza appello, chi vincerà sarà campione d’Italia. Proprio come un anno fa si decide tutto nell’ultimo incontro in casa della Sir.

Gli uomini di FefèDe Giorgi proveranno a invertire il risultato di 12 mesi fa che aveva premiato Perugia e ribaltare il fattore campo che in questa serie di Finale ha visto sempre prevalere la formazione di casa. A sostenere i cucinieri ci saranno oltre 300 tifosi biancorossi.

Punti fermi per coach Lorenzo Bernardi, partirà ancora dalla diagonale palleggiatore-opposto De Cecco-Atanasijevic, a schiacciare Leon insieme a Lanza, al centro Podrascanin in coppia con Ricci (in alternativa Galassi), Colaci è il libero.

Per Dragan Stankovic (capitano Cucine Lube Civitanova) “Ci giochiamo un obiettivo molto importante, per cui lavoriamo da inizio stagione. Dobbiamo scendere in campo determinati e convinti per esprimere il nostro miglior gioco anche al PalaBarton. Sarà una settimana davvero intensa tra gara 5 per lo Scudetto e la Finale di Champions League, ovviamente pensiamo ad una partita alla volta. Dunque testa e cuore per portare a casa un grande risultato e regalare una splendida soddisfazione a tutti i nostri tifosi”.

Gara 5 della Finale playoff sarà diretta da Daniele Rapisarda di Udine e Andrea Puecher di Padova.

Per la terza volta nella sua storia la Cucine Lube giocherà una gara senza appello che vale lo Scudetto. I precedenti nel 2006 (Gara 5 a Pesaro contro la Sisley Treviso, vittoria 3-0) e nel 2012 (V-Day a Milano contro Trento, vittoria 3-2).

In caso di vittoria, la società cuciniera potrà festeggiare il quinto scudetto della sua storia, dopo quelli conquistati nel 2006, 2012, 2014 (vinto proprio al palasport di Perugia) e 2017. Per Perugia, invece, si tratterebbe del secondo titolo italiano.

Continua la sfida senza fine tra Cucine Lube e Sir: match numero 41 della storia (21 vittorie Perugia, 19 Civitanova) e incontro numero 18 nei Playoff scudetto (9 vittorie Sir, 8 Cucine Lube).

Due gli ex di turno, Marko Podrascanin a Civitanova dal 2008 al 2016, Fabio Ricci a Civitanova nel 2012-2013 (settore giovanile).

Alcuni giocatori sono a caccia di record. Solo nei Play Off: Aleksandar Atanasijevic – 35 punti ai 1200, Luciano De Cecco – 6 punti ai 200 (Sir Safety Conad Perugia); Osmany Juantorena – 2 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova). In Carriera: Bruno Mossa De Rezende – 5 punti ai 500, Tsvetan Sokolov – 12 punti ai 3400 e nella sola stagione 2018/19 – 7 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Civitanova); Dore Della Lunga – 6 attacchi vincenti ai 1000, Sjoerd Hoogendoorn – 17 punti ai 2000, Filippo Lanza – 1 partita giocata alle 300, Marko Podrascanin – 11 punti ai 3200 (Sir Safety Conad Perugia).

Sir Safety Conad Perugia – Cucine Lube Civitanova potrà essere seguita in diretta tv su Rai Sport con la telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta, Marco Fantasia a bordo campo.

Diretta Radio Arancia Network con la radiocronaca di Fabio Petrelli e Stefano Donati (anche su YouTube e Facebook di Radio Arancia, nonché su Arancia Television 210 digitale terrestre).

Aggiornamenti live anche sui profili ufficiali Lubevolley Instagram, Facebook e Twitter.

Replica televisiva mercoledì alle ore 21 su Arancia Television con la telecronaca di Gianluca Pascucci (canale 210 digitale terrestre).

(35)

LEAVE YOUR COMMENT