Home Spettacolo “Lu postarellu su la comune” di Dante Cecchi al Teatro Comunale di Treia

“Lu postarellu su la comune” di Dante Cecchi al Teatro Comunale di Treia

“Lu postarellu su la comune” di Dante Cecchi al Teatro Comunale di Treia
68
0

Questa sera alle 21.15, prosegue al Teatro Comunale di Treia la rassegna di teatro dialettale dedicata alle opere di Dante Cecchi. Andrà in scena “Lu postarellu su la comune”, spettacolo presentato dalla Compagnia Teatrale In…Stabile di Civitanova Marche.

La commedia “Lu postarellu su la Comune “, un classico del teatro dialettale maceratese, ci riporta indietro di 40 anni; infatti l’azione si svolge nell’estate del 1976. In quegli anni il “posto fisso” era la massima aspirazione di tanti giovani, in particolare, un impiego al Comune era visto come la certezza di una vita tranquilla dal punto di vista economico, tale da pensare anche a mettere su famiglia. Le vicende si svolgono nell’ambito di una famiglia contadina composta dal padre, la madre e il figlio Pacì.

L’aspirazione del giovane Pacì ad entrare come impiegato nel locale Municipio mette in agitazione tutta la famiglia; infatti non mancano momenti di trepidazione e di angoscia per l’esito dell’esame di terza media, che il ragazzo deve sostenere per poter aspirare al posto da impiegato, così come gli è stato suggerito dall’assessore durante la campagna elettorale.

Prevale però, alla fine, l’orgoglio dei parenti per la conquista del tanto sospirato impiego comunale.

Il secondo atto, che si svolge all’interno dell’ufficio anagrafe del Comune, vede il ragazzo affrontare e sostenere le richieste, a volte assurde, dei cittadini; la sua giovane età e l’inesperienza lo mettono però spesso in difficoltà. Soltanto alla fine, l’intervento dell’assessore gli faciliterà lo svolgimento del proprio lavoro.

Questo testo teatrale, che è la testimonianza di come eravamo e della preoccupazione di tanti genitori di allora per preparare una vita più tranquilla ai propri figli, non è solo un lontano ricordo, ma è molto attuale, poiché rispecchia l’ansia dei genitori di oggi circa il futuro dei propri figli.

Biglietto 10 euro, ridotto 8 euro (under 25, over 65, diversamente abili e associazioni convenzionate).

Per info e prenotazioni: 0733 205571 – 3483417306  e-mail teatroservice@virgilio.it

Prevendite online liveticket.it/teatroservice

(68)

LEAVE YOUR COMMENT