Home Economia La Copagri al “Rotary in fiera” di Recanati. Street food e solidarietà

La Copagri al “Rotary in fiera” di Recanati. Street food e solidarietà

La Copagri al “Rotary in fiera” di Recanati. Street food e solidarietà
31
0

La Copagri, Confederazione Produttori Agricoli, scende in piazza in occasione dell’evento “Rotary in fiera” che si terrà a Recanati, in piazza Giacomo Leopardi, il 24 e 25 settembre prossimi, attraverso il quale si vuol far conoscere le tante iniziative di service verso il territorio e promuovere una due giorni nel ricordo del sisma che, quasi un mese fa, ha colpito il centro Italia.

Per la manifestazione, che coinvolge 67 club del Distretto 2090 e cioè Marche, Abruzzo, Molise e Umbria, la Copagri di Macerata, presieduta da Andrea Passacantando, organizza un mercatino con le eccellenze agroalimentari del territorio e street food.

Oggi il prodotto tipico è diventato un testimonial del territorio; ogni prodotto porta con se cultura, tradizione, saperi e sapori di una volta. Per questo sono state scelte le migliori eccellenze agricole da proporre ai tanti invitati e presenti all’evento recanatese.

<<Abbiamo accettato volentieri l’invito del Rotary – afferma Andrea Passacantando – che è un’occasione per presentare il territorio e la qualità dei prodotti maceratesi ai tanti rotariani e non che interverranno: un tema forte, quello della promozione, che la Copagri sta portando avanti da tempo. In questo ultimo periodo, inoltre, siamo impegnati in più fronti. In primis nell’emergenza terremoto che ha riguardato i nostri agricoltori e tutta la popolazione mettendo a disposizione viveri di prima necessità tanto che la Copagri ha contribuito con circa 10mila litri di latte ed altri prodotti, la propria struttura per segnalazioni o richieste di aiuto per le aziende agricole colpite dal sisma ed una serie di eventi benefici per raccogliere fondi pro ricostruzione.>>

La manifestazione del weekend a Recanati è quindi un’occasione per incontrare il consumatore e promuovere il territorio con la qualità dei prodotti agricoli. Oggi il mondo agricolo non è in grado di fronteggiare la grande distribuzione; solo il consumatore più consapevole può riabilitare il mercato per questi prodotti.

Al “Rotary in fiera” saranno presenti anche gli chef Marco Cartechini e Giuseppe Leoni che creeranno piatti con le tipicità dei produttori presenti al mercatino. Canapa, pesce dell’adriatico, salumi, formaggi, vino, vino cotto, birra agricola, pane, dolci, vino di visciola e tante altre sorprese sono previste nella due giorni rotariana.

(Nella foto, da sinistra il presidente Confindustria Macerata Gianluca Pesarini, il presidente nazionale Confindustria Vincenzo Boccia, Andrea Passacantando presidente Copagri Macerata, lo chef Marco Cartechini)

rotary_in_fiera_01

(31)

LEAVE YOUR COMMENT