Home Attualità Il Papa a Loreto, l’Associazione Pellegrinaggio si prepara

Il Papa a Loreto, l’Associazione Pellegrinaggio si prepara

Il Papa a Loreto, l’Associazione Pellegrinaggio si prepara
96
0

Lunedì 25 marzo Papa Francesco sarà a Loreto. La Chiesa marchigiana è in fermento per i preparativi. La visita del Papa è molto attesa, ha il significato di un pellegrinaggio e si concluderà con un importante messaggio ai giovani.

Anche l’Associazione “Comitato Pellegrinaggio a Loreto”, insieme a tutto il popolo del Pellegrinaggio, si unisce alla Chiesa marchigiana nell’ esprimere la propria gioia per la visita di Papa Francesco a Loreto, tanto desiderata e che riempie di gratitudine.

Tutto l’apparato del Pellegrinaggio sarà presente e attivo lunedì prossimo e in un comunicato l’Associazione enuncia il valore della partecipazione.

Le parole dell’Arcivescovo di Loreto, S.E. Mons. Fabio Dal Cin – rilasciate nel corso di un’intervista – aiutano a comprendere l’attesa e il senso di questa visita: «Vogliamo accogliere il Papa con quella semplicità e sobrietà che lui ha chiesto. […] Il Papa viene come pellegrino. La prima parte della Sua presenza qui a Loreto sarà proprio quella di un uomo, un credente, che viene in pellegrinaggio come tante altre persone che salgono su questo colle per la loro visita alla Santa Casa. […] Al termine della Messa il Papa firmerà la lettera che invierà ai giovani, alla Chiesa e al mondo intero come compimento del Sinodo dei giovani celebrato nello scorso ottobre. […] Da Loreto, dalla Santa Casa partirà questa lettera a tutto il mondo, richiamando l’attenzione sull’importanza di accompagnare le nuove generazioni».

La scelta di interpretare la visita come un pellegrinaggio mariano e l’attenzione posta ancora una volta sui giovani fanno ritornare alla memoria le parole con cui Papa Francesco l’anno scorso si rivolgeva ai pellegrini riuniti presso lo stadio di Macerata, all’apertura del 40º Pellegrinaggio Macerata-Loreto: «Adesso voi cominciate a camminare. È un buon segnale perché la vita è un cammino, nella vita non si può restare fermi, e un giovane non può stare fermo. […] Ogni giorno un passo in più: questa è vita, questa è la fecondità della vita. […] La vita è un cammino».

Nell’attesa dell’edizione numero 41 della Macerata-Loreto, in programma per il prossimo 8 giugno, il Comitato, che sarà presente all’evento lauretano di lunedì prossimo (organizzatori, volontari dei vari servizi, amici del Pellegrinaggio, ecc.), invita tutti i pellegrini a partecipare con il desiderio di guardare, di ascoltare e di incontrare il Papa, imparando proprio dal suo essere ‘pellegrino’.

(96)

LEAVE YOUR COMMENT