Home Cultura A Filottrano cena con l’autore, Linnio Accorroni parla del suo libro “Like me”

A Filottrano cena con l’autore, Linnio Accorroni parla del suo libro “Like me”

A Filottrano cena con l’autore, Linnio Accorroni parla del suo libro “Like me”
64
0

Se un locale si chiama Patchanka, cioè come quel genere musicale che si distingue per la virtuosa contaminazione di stili diversi, è logico che in quel posto si incrocino cose diverse, ma tutte all’insegna del piacere e del bello. E infatti, questo succederà giovedì 5 gennaio, proprio al Patchanka Bistrot di Filottrano.

A partire dalle 19, aperitivo musicale con Giordi e Greppo Blaster (Ska/WeirdoPunk) e la loro musica in vinile; a seguire, si parlerà a proposito del libro di Linnio Accorroni ‘Like me: 100 semplici mosse per piacere a tutti sui social e in società’.

Poi, per chi prenota al 3479353402, gustosa cenetta, durante la quale si darà vita ad una inconsueta tombola post-natalizia e pro-letteraria. Non finisce qui: i due DJ, avvinghiati ai loro vinili, continueranno fino a tarda notte a far muovere gambe, mani, glutei e cuori.

Linnio Accorroni
Linnio Accorroni

Linnio Accorroni e Giordano Goffi converseranno a proposito di ‘Like me’, un dizionarietto curioso e pratico di 100 voci, in rigoroso ordine alfabetico; un manuale indispensabile ed espandibile per il popolo felice e colto del “Mi Piace”, dei retweet, dei followers; un galattico galateo elegante del XXI secolo che illustra come dar piacere e farsi piacere nei salotti (virtuali e non); una mappa portatile ed in progress di citazioni azzeccate, di opinioni dissonanti, di riflessioni stupefacenti.

‘Like Me: cento mosse per piacere a tutti sui social e in società’ (acquistabile sia su Amazon che su stores.streetlib.com) è un libro che ribalta l’inerzia di questi ruoli codificati: da una parte, io che scrivo e, dall’altra, tu che leggi. ‘Like Me’ chiede al lettore di trasformarsi in autore.

In ‘Like Me’, per esempio, il lettore-autore può entrare ed uscire come e quando vuole: può leggere il libro dall’inizio alla fine, secondo il metodo classico, ma anche dalla fine all’inizio. Oppure, può saltare di mossa in mossa, in modo del tutto casuale, come in un libresco gioco dell’Oca: sei alla mossa n. 38, salta fino al n. 57, torna indietro al n.18. As you like it, come in quella commediola di un certo Shakespeare.

E se c’è qualche ‘mossa’ del libro che irrita o turba? Tu, lettore che stai diventando autore, strappa pure le pagine che non ti piacciono; aggiungine altre a tuo piacimento, riempi gli ampi spazi bianchi di ogni pagina con ciò che vuoi.

E se le 100 mosse di ‘Like Me’ ti sembran poche? Aggiungi pure tutte quelle che vuoi, o lettore-autore. Scrivine altre 10,100,1000.

Ma ‘Like Me’ è anche libro per il curioso che si agita in ogni lettore (altrimenti, perché legge?): secondo te, o lettore-autore, che cosa è veramente dell’autore e che cosa è, invece, del lettore che l’autore è stato?

‘Like Me’ è pure il libro-tombola, adattissimo alle feste: estrai i numeri dal bussolotto e leggi la mossa corrispondente. Mai tombola sarà sembrata più colta, sofisticata, impertinente.

15894703_10208412732221320_5626093004089650237_n

(64)

LEAVE YOUR COMMENT