Home Spettacolo Concerto per il nuovo anno della FORM, questa sera replica in tv

Concerto per il nuovo anno della FORM, questa sera replica in tv

Concerto per il nuovo anno della FORM, questa sera replica in tv
37
0

Questa sera, sabato 2 gennaio, alle 21 verrà riproposto, sul canale 12 di ÉTv,  il Concerto per il nuovo anno eseguito dall’Orchestra Filarmonica Marchigiana diretta da David Crescenzi.

La decisione della FORM arriva dopo il grande successo di pubblico, con migliaia di spettatori che hanno seguito il concerto, mandato in onda su ÉTv e in streaming sui canali social della FORM e su YouTube di Visit Fermo, ieri alle ore 17, orario classico del tradizionale appuntamento musicale di Capodanno. Il concerto è stato registrato al Teatro dell’Aquila di Fermo.

L’’esecuzione era molto attesa e i numerosi commenti sui social, gli attestati di gratitudine e di stima, hanno testimoniato quanto alle persone manchi quel rapporto con il mondo della musica. Questa emozionante interazione e gli alti numeri di spettatori, oltre alle migliaia di visioni registrate su Facebook e YouTube, hanno spinto l’emittente a replicare il concerto questa sera.

concerto
David Crescenzi

Tra le curiosità della giornata di ieri, il blocco del video su Facebook. Il social ha momentaneamente oscurato il Concerto per il nuovo anno perché ritiene che l’esecuzione della Danza ungherese n. 5 in sol min. di Johannes Brahms sia dei Berliner Philharmoniker. Un malinteso comunque positivo, che è un chiaro segno della qualità del suono e del lavoro espressi dalla FORM, tanto che hanno addirittura “confuso” l’algoritmo di Facebook.

Il programma inizia con Le Nozze di Figaro Ouverture di Wolfgang Amadeus Mozart, quindi Cavalleria Rusticana Intermezzo di Pietro Mascagni, Tritsch-Tratsch Polka Op. 214 e Frühlingsstimmen (Voci di Primavera) Op. 410 di Johann Strauss (Jr.). Si torna all’opera con La Traviata Preludio Atto I di Giuseppe Verdi, poi Auf der Jagd (A caccia) Op. 373 e Unter Donner und Blitz (Fra tuono e fulmine, Op. 324 di Johann Strauss (Jr.), Danza ungherese n. 5 in sol minore di Johannes Brahms, per concludere con le sempre coinvolgenti An der schönen blauen Donau (Sul bel Danubio blu) Op. 314 di Johann Strauss (Jr.) e Radetzky Marsch Op. 228 di Johann Strauss (Sr.).

Info: www.filarmonicamarchigiana.com.

(37)

LEAVE YOUR COMMENT