Home Spettacolo Civitanova Marche, “Il cliente” dell’iraniano Farhadi al Cecchetti d’essai

Civitanova Marche, “Il cliente” dell’iraniano Farhadi al Cecchetti d’essai

Civitanova Marche, “Il cliente” dell’iraniano Farhadi al Cecchetti d’essai
33
0

Cecchetti d’essai propone mercoledì 22 febbraio un film pluripremiato dalla critica cinematografica: Il Cliente, ultima opera del regista iraniano Asghar Farhadi. Dopo l’avventura francese de Il passato, Farhadi torna in Iran con un’eloquente rappresentazione delle dinamiche sociali nel suo paese. L’artista affronta le difficoltà da affrontare per le nuove generazioni, tra emancipazione culturale, sociale e principi radicati dalla vecchia educazione con i limiti imposti che ancora persistono.

Una narrazione complessa ad alta densità emotiva che racconta la vicenda di una giovane coppia di innamorati costretti a cambiare la loro casa ormai pericolante, per l’azione invasiva e scorretta di una ruspa, e che riesce a trovare una sistemazione temporanea in un appartamento offerto da un loro amico attore.

images

Emad (il protagonista maschile) infatti oltre ad essere un ottimo insegnante, apprezzato dai suoi studenti, è membro insieme alla sua compagna Rama, di una compagnia teatrale che sta allestendo uno spettacolo di Arthur Miller, Morte di un commesso viaggiatore.

Abitandoci, scoprono in breve tempo che chi viveva lì prima di loro ha lasciato delle tracce che li cambierà per sempre: la loro tenuta di coppia, infatti, viene messa a dura prova da un’aggressione alla donna. Se in lei si insinua un senso di instabilità e paura, mai provati prima, nell’uomo è forte il desiderio di farsi giustizia per l’onore perduto.

Il film è vincitore  del Prix du scénario e del Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes 2016, e ha ricevuto la nomination all’Oscar quale miglior pellicola in lingua straniera. Sullo sfondo, una Teheran in corsa verso la modernità, ma incapace di comprenderne tutte le sfumature.

Asghar Farhadi con Il Cliente si conferma il più internazionale tra i registi iraniani di questi anni, abile ad analizzare sentimenti e stati d’animo molto profondi e comuni a tutta l’umanità.

Cecchetti d’essai nasce da un’idea di Michele Fofi e viene realizzato grazie all’associazione Fango&Assami con Peppe Barbera e al sostegno di Comune e Azienda dei Teatri di Civitanova Marche. Ingresso a 4 euro, proiezione unica al cinema Cecchetti alle 21.30.

(33)

LEAVE YOUR COMMENT