Home Cultura Civitanova Marche, al Lido Cluana i versi di Dante

Civitanova Marche, al Lido Cluana i versi di Dante

Civitanova Marche, al Lido Cluana i versi di Dante
72
0

Venerdì 17 agosto a Civitanova Marche lettura della Divina Commedia a cura dell’Associazione Dantesca Civitanovese, evento realizzato con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune. Per questioni di sicurezza, l’appuntamento si terrà al Lido Cluana e non più al porto, dove invece si svolgeranno i fuochi d’artificio spostati al 17 a causa del maltempo.

“Il cambio di location – ha spiegato l’assessore alla Cultura Maika Gabellieri – è dovuto a motivi di sicurezza. La decisione è stata concordata con l’associazione, che sicuramente ci regalerà ugualmente una serata magica. Ogni anno sono tantissime le persone che arrivano per ascoltare i bravissimi interpreti e ci auguriamo un pieno successo anche per questa edizione”.

A partire dalle 21.15 si apriranno le declamazioni dei versi del Sommo Poeta da parte di Pietro Conversano ed Enrico Spelta, accompagnati dalla musica di Giacomo Bartolucci alle percussioni, Elena Lodovici al piano, Ilaria Mignoni al violino.

Patrizia Patrizi, Francesco Sagripanti, Maika Gabellieri, Domenico Bartolini

 

“Allor si mosse, e io li tenni dietro” è il titolo scelto quest’anno tratto dall’ultimo verso del I Canto dell’Inferno. “Abbiamo scelto questo tema – spiega il presidente dell’Associazione Dantesca Francesco Sagripanti – per riflettere sulla crisi del rapporto tra maestro e allievo. Una società in cui la relazione educativa è fortemente in crisi, non è una società sana. Solo il rispetto della giusta distanza tra maestro e allievo ci conduce “fin dentro alle segrete cose”.

“Le nostre serate non hanno un taglio accademico – aggiunge per l’associazione Domenico Bartolini –. L’esperienza umana di Dante è per noi un punto di riferimento per dialogare e ragionare sui temi legati all’attualità. Dopo i tanti fenomeni di bullismo nel mondo della scuola e non solo, è opportuno affidarsi alle parole del Sommo Poeta per capire come recuperare il reciproco riconoscimento dei talenti tra maestro e allievo. Ringraziamo l’Amministrazione comunale e l’assessore Maika Gabellieri per il rinnovato sostegno al progetto”.

(72)

LEAVE YOUR COMMENT