Home Sport CBF Balducci Macerata in sofferenza, vince l’Omag (0-3)
  Previous Video Med Store Tunit Macerata, quarta vittoria consecutiva
  Next Video CBF Balducci Macerata, trasferta abruzzese dopo il ko interno

CBF Balducci Macerata in sofferenza, vince l’Omag (0-3)

27
0

Prima sconfitta in campionato per la CBF Balducci HR Macerata che soccombe 0-3 (26-28, 23-25, 18-25) alla Omag-MT San Giovanni in Marignano.

Le romagnole sono riuscite nella difficile impresa di violare il Banca Macerata Forum, brave a vincere in volata i primi due set e mettendo costantemente in difficoltà le maceratesi.

La CBF Balducci perde alla terza partita, dopo due vittorie, nella quarta giornata (già effettuato il turno di riposo) della A2, mentre l’Omag ha vinto tre match su quattro disputati.

Il coach maceratese Luca Paniconi conferma il sestetto della prime uscite con la diagonale Ricci-Malik, Fiesoli e Michieletto in banda, Pizzolato e Martinelli centrali e Bresciani libero.

Enrico Barbolini dall’altra parte inizia con Turco e Ortolani sulla diagonale, Brina e Coulibaly schiacciatrici, Consoli e Mazzon al centro con Bonvicini libero.

CBF Balducci

La partita

Nel primo parziale la formazione di casa parte bene ma sul 7-3 arriva subito il break di Consoli e Ortolani. La CBF Balducci si tiene in partita facendosi preferire in ricezione e attacco nel primo parziale, ma non basta perché l’ottima regia di Alice Turco (MVP) fa girare a vuoto il muro-difesa di Macerata smarcando bene tanto le laterali che le centrali. Le padrone di casa rispondono di carattere e rimontano fino al 23 pari. Ortolani incisiva, Pizzolato (top scorer di Macerata) annulla due set ball alle ospiti, poi Brina trova l’attacco vincente che vale il 26-28.

CBF Balducci

Meglio la Omag-MT ad inizio secondo set (3-6) ma la CBF Balducci risponde al colpo e ribalta la situazione sull’11-9 con la fast di Martinelli e l’attacco di Fiesoli. Non basta, perché quando Coulibaly trova il 12 pari è lei stessa a trascinare San Giovanni in Marignano al 13-18. Le padrone di casa cercano subito la reazione portandosi sul 17-19. Il time out chiamato da Barbolini giova alle ospiti e soprattutto alla opposta Ortolani (top scorer di giornata) che sigla 3 punti importanti per arrivare al 21-24. Stroppa (subentrata a Malik) e Martinelli (ace) annullano due set ball ma il terzo è quello buono, finalizzato da Consoli in primo tempo

Lo 0-2 taglia le gambe alle ragazze di Paniconi che subiscono l’entusiasmo della Omag-MT nel terzo set, sempre condotto dalla formazione ospite nonostante qualche errore offensivo nel finale. Il time out di Barbolini riporta a casa Omag la concentrazione necessaria per aggiudicarsi gli ultimi punti che chiudono set e match.

CBF Balducci

CBF BALDUCCI HR MACERATA – OMAG MT SAN GIOVANNI IN MARIGNANO 0-3

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Bresciani (L), Martinelli 7, Cosi 2, Michieletto 7, Gasparroni ne, Ghezzi 1, Ricci 2, Stroppa 3, Peretti (L) ne, Pizzolato 13, Luciani ne, Fiesoli 8, Malik 8. All. Paniconi.

OMAG MT SAN GIOVANNI IN MARIGNANO: Ortolani 21, Biagini (L) ne, Bolzonetti, Ceron ne, Penna ne, Coulibaly 15, Consoli 6, Mazzon 7, Brina 13, Aluigi ne, Bonvicini (L), Turco, Zonta ne. All. Barbolini.

ARBITRI: Cruccolini, Contini

PARZIALI: 26-28 (30’), 23-25 (27′), 18-25 (24′).

NOTE: CBF Balducci 6 errori in battuta, 2 aces, 60% ricezione positiva (38% perfetta), 37% in attacco, 3 muri vincenti; Omag-MT 8 errori in battuta, 3 aces, 62% ricezione positiva (21% perfetta), 43% in attacco, 8 muri vincenti.

(27)

LEAVE YOUR COMMENT