Home Attualità Camerino, la Guardia di Finanza scopre lavoratori in nero

Camerino, la Guardia di Finanza scopre lavoratori in nero

Camerino, la Guardia di Finanza scopre lavoratori in nero
401
0

Individuati dalle Fiamme Gialle di Camerino, attraverso un controllo fiscale, l’impiego di nove lavoratori in nero e uno irregolare in un agriturismo. Due di questi sono risultati percepire l’indennità di disoccupazione.

L’attività della Guardia di Finanza camerte di contrasto al lavoro nero e irregolare, alla connessa evasione fiscale e contributiva, ha evidenziato alcune categorie economiche a rischio.

Gli approfondimenti eseguiti hanno quindi permesso di ricostruire l’utilizzo di manodopera, in questo caso da parte di un agriturismo negli ultimi due anni, totalmente in nero e irregolare.

Oltre al recupero della contribuzione previdenziale e assicurativa evasa, con relativa regolarizzazione e ricostruzione del rapporto di lavoro a favore dei dipendenti, sono state già erogate sanzioni pecuniarie a carico del titolare dell’agriturismo.

Tra i lavoratori censiti, inoltre, sono stati individuati due soggetti che, nello stesso periodo in cui prestavano la loro attività irregolare, percepivano l’indennità di disoccupazione.

Per tale ragione, nei confronti di uno di loro si è proceduto alla denuncia alla Procura della Repubblica di Macerata per indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato con conseguente sequestro delle somme percepite. Per l’altro lavoratore, invece, i Finanzieri Camerti procederanno alla sola sanzione amministrativa.

(401)

LEAVE YOUR COMMENT