Home Attualità Articolo su La Repubblica, Macerata fra le star dell’estate

Articolo su La Repubblica, Macerata fra le star dell’estate

Articolo su La Repubblica, Macerata fra le star dell’estate
61
0

Macerata è inserita dal quotidiano La Repubblica tra le dieci città italiane alternative che hanno fatto registrare un vero e proprio boom di turisti durante l’estate. “L’Italia che non ti aspetti” comprende località per chi cerca vacanze diverse dai soliti circuiti. Oltre Macerata, ci sono anche San Teodoro, Civita di Bagnoregio, Perugia, Ragusa, che riservano pregevoli offerte e ampi servizi ai vacanzieri.

“La vera sorpresa è l’altra Italia, fatta di località meno note, elette a star dell’estate 2016 – si legge nell’articolo – Turismo in crescita anche nel caldo week end di ferragosto a Macerata. Il comune desiderio per italiani e stranieri era visitare musei e palazzi e così, forse a sorpresa, la Rete Macerata Musei ha registrato la presenza di circa 1000 turisti”.

“Essere considerato un luogo che ti sorprende nell’Italia della bellezza” afferma il sindaco Romano Carancini “è motivo di grande soddisfazione e che a coglierlo sia stato un grande e autorevole quotidiano come la Repubblica ci fa particolarmente piacere. Abbiamo lavorato molto per questo negli ultimi anni e abbiamo fatto molta strada. Di ciò dobbiamo dire grazie alla città che comincia a credere diffusamente in questo progetto e finalmente è protagonista della costruzione di una Macerata che, sono certo, saprà ancora meravigliare. Molta strada è ancora da fare ma i segnali dell’itinerario ci dicono che siamo su quella giusta. Tutti insieme proseguiamo con grande entusiasmo verso il domani”.

repubblica1

Da Europa, Stati Uniti e Giappone per le meraviglie di musei e palazzi

Turismo in crescita, anche nel caldo week end di Ferragosto, a Macerata. Il comune desiderio, per italiani e stranieri, era visitare musei e palazzi. E così, forse a sorpresa, la Rete Macerata Musei ha registrato la presenza di quasi mille visitatori. In particolare l’Arena Sferisterio nei tre giorni dal 13 al 15 agosto ha registrato 412 presenze contro i 248 dello scorso anno. Hanno visitato Palazzo Buonaccorsi 402 persone (erano 390 nel 2015) e 49 turisti per la Torre civica (19 nel 2015). Moltissimi gli stranieri in particolare da Olanda, Austria, Belgio, Inghilterra, Giappone, Stati Uniti e Argentina. Macerata piace anche per la vicinanza a Recanati.

Grazie a Leopardi Recanati ha un valore di 1,4 miliardi di euro in più rispetto ai paesi vicini. Le spiagge per un tuffo in zona sono quella di Porto Recanati e quella di Civitanova Marche che ha avuto il riconoscimento della Bandiera Blu per il mare azzurro e pulito.

(61)

LEAVE YOUR COMMENT