Home Turismo Viaggiare insieme in auto d’epoca con gli ospiti del Santo Stefano

Viaggiare insieme in auto d’epoca con gli ospiti del Santo Stefano

Viaggiare insieme in auto d’epoca con gli ospiti del Santo Stefano
61
0

Venticinque gli equipaggi misti su auto d’epoca hanno partecipato in una bella giornata di sole alla 13^ edizione di “Viaggiare insieme”, iniziativa che coinvolge i collezionisti del club CAEM/Lodovico Scarfiotti e gli ospiti dell’Istituto Santo Stefano di Porto Potenza Picena.

Le prove di abilità a cronometro sono state effettuate a inizio giornata nell’area camper di Porto Potenza Picena, poi partenza per un giro turistico tra i paesaggi dei comuni circostanti.

Dalla località costiera, attraverso Montecanepino, la carovana ha raggiunto Montelupone e il belvedere del Parco Franchi, aperto per l’occasione alle auto d’epoca.

Nella cittadina che fa parte dei “Borghi più belli d’Italia” c’è stata la sosta per un aperitivo all’ombra della vegetazione all’insegna dell’amicizia e della vicinanza con gli ospiti dell’Istituto. Il programma è proseguito con il ritorno in discesa verso la costa, oltrepassando la località San Girio fino al particolare e suggestivo transito nello scenario dei Laghetti di Porto Potenza Picena. Infine il pranzo, le premiazioni e i saluti.

“Un’iniziativa da lodare – ha sottolineato Stefania Pepegna, coordinatrice del servizio educativo dell’Istituto – che fa parte di una serie di progetti che mettono in primo piano il principio della finalità delle persone al servizio di altre persone. Aprire la nostra struttura verso l’esterno e far entrare persone per conoscere queste realtà è estremamente importante. Per i nostri ospiti passare una giornata diversa, essere parte integrante di un progetto, ricevere anche la piccola gratificazione di una premiazione vuol dire molto. Per le prossime occasioni già concordate con il presidente CAEM Roberto Carlorosi, teniamo in serbo alcune importanti novità che vedremo di poter finalizzare.”

Le premiazioni si sono svolte nella pineta adiacente l’Istituto Santo Stefano. Successo di Luigino Senigagliesi con Vanda Cuccotto su Innocenti Mini Cooper, che hanno preceduto di una sola penalità Pietro Caglini e Teodori Rebezzi su Alfa Romeo Giulia GT. Presenti alla cerimonia il consigliere comunale Stefania Senigagliesi, la vice presidente della Pro Loco di Porto Potenza Picena Francesca Ceci e Patrizia Baiocchi, la prima responsabile dell’Istituto che ha aderito al progetto del CAEM/Scarfiotti.

Classifica: 1° Senigagliesi-Cuccotto (Innocenti Mini Cooper) p.48; 2° Caglini-Rebezzi (Alfa Romeo Giulia GT) p.49; 3° Lazzarini-Monaro (Triumph TR7) p.94; 4° Recanatesi-Franco (Autobianchi Bianchina) p.175; 5° Cisbani-Capodaglio (Alfa Romeo Duetto) p.190.

(61)

LEAVE YOUR COMMENT