Home Attualità Ussita, Carabinieri arrestano per furto due operai della ricostruzione

Ussita, Carabinieri arrestano per furto due operai della ricostruzione

Ussita, Carabinieri arrestano per furto due operai della ricostruzione
72
0

I Carabinieri delle Stazioni di Ussita, Serravalle di Chienti e Valfornace hanno tratto in arresto due operai, intervenendo nell’area interessata dalla ricostruzione post sisma.

I due, un macedone di 54 anni e un albanese di 37, erano impegnati in demolizioni nel centro storico di Ussita.

Si sono introdotti in una palazzina poco distante dal loro cantiere e avevano già asportato, oltre a cavi elettrici e rame, un antico lampadario di valore.

Il proprietario della casa, insospettito da strani movimenti nei pressi dell’edificio, ha allertato il 112 e si è portato vicino l’abitazione inagibile per verificare che non vi fossero anomalie.

Una volta giunto sul luogo, ha notato all’interno i malviventi, che si sono dati alla fuga calandosi da una finestra.

Nel frattempo i Carabinieri erano arrivati sul posto e hanno bloccato i due.

La perquisizione della loro autovettura ha permesso di recuperare l’intera refurtiva, restituita al legittimo proprietario.

Entrambi gli operai, tratti in arresto, sono stati posti ai domiciliari in attesa del processo per direttissima presso la Procura della Repubblica di Macerata.

(72)

LEAVE YOUR COMMENT