Home Turismo Da Treia a Montefano, in cammino sulla Via Lauretana

Da Treia a Montefano, in cammino sulla Via Lauretana

Da Treia a Montefano, in cammino sulla Via Lauretana
218
0

Domenica 5 novembre si svolgerà, da Treia a Montefano, il quarto dei cammini programmati lungo l’antica Via Lauretana che nel medioevo collegava Roma a Loreto e Ancona. Sono già stati percorsi il 25 giugno, il 17 settembre e l’8 ottobre i tratti Serravalle di Chienti-Camerino-San Severino-Treia.

Si partirà alle ore 8 dal Santuario del SS. Crocifisso a Treia, luogo in cui si effettuerà anche l’iscrizione. Attraversando la zona panoramica di Santa Maria in Paterno, Moje, Sterpare, si raggiungerà contrada Schito. Presso Gli Antichi Gelsi è previsto il ristoro.

Il percorso proseguirà poi nel territorio di Appignano, con sosta al Convento di Forano, quindi nel territorio di Montecassiano, per arrivare a Montefano alle 16. Si tratta, anche questa volta, di un itinerario particolarmente suggestivo, sia sotto il profilo paesaggistico-ambientale sia storico-culturale, alla riscoperta di un patrimonio straordinario di arte e storia, cultura e fede.

La tappa è parte integrante di “In cammino, per rinascere, A piedi sull’antica Via romano-lauretana”, un progetto di recupero e valorizzazione di un tracciato interregionale che collegava il Tirreno e l’Adriatico, frutto dell’analisi scientifica dei documenti d’archivio, delle cronache, dei diari di viaggio.

Promosso dall’Università di Camerino in collaborazione con le Sezioni Cai di Camerino, San Severino Marche, Spoleto, è sostenuto dalle amministrazioni di Spoleto, Serravalle di Chienti, Camerino, San Severino Marche, Treia, Appignano, Montefano, e condiviso dai Comuni di Serrapetrona, Castelraimondo, Pioraco, Montecassiano, Recanati, dalle Unioni montane “Marca” di Camerino, Alti valli del Potenza, Monti Azzurri e da numerose associazioni.

E’ un’occasione per gli amanti dello sport, della natura e per tutti coloro che vogliono immergersi nel cuore storico del nostro territorio di immergersi in un percorso fra dolci colline e i meravigliosi colori dell’autunno.

(218)

LEAVE YOUR COMMENT