Home Attualità Rissa pianificata sui social, CC bloccano giovani maceratesi

Rissa pianificata sui social, CC bloccano giovani maceratesi

Rissa pianificata sui social, CC bloccano giovani maceratesi
128
0

I Carabinieri hanno sventato ad Ancona una probabile rissa tra giovani pianificata sui social, fenomeno che sta accadendo in varie città italiane nell’ultimo periodo.

Seguendo le tracce di messaggi scambiati su alcuni social, i militari del Nucleo Operativo Radio Mobile hanno in via preventiva presidiato tutto il centro della città dorica e poi sono intervenuti bloccando un gruppo di giovani proveniente da Macerata.

L’intenzione dei ragazzi era di partecipare a una rissa ad Ancona con un’altra fazione di giovani, forse anche più fazioni, su cui i Carabinieri stanno indagando e cercando di identificarne i protagonisti.

Il servizio mirato di prevenzione attuato dagli uomini del Norm ha permesso di trovare un coltello da cucina lungo 31 cm e con lama di 19 cm nello zaino di un 16enne di Macerata, che è stato denunciato per possesso ingiustificato di arma.

rissa

Per un 18enne, un 21enne e due 16enni, sempre provenienti dal maceratese, sono scattate sanzioni amministrative (400 euro) per essersi spostati fuori dal Comune di residenza senza giustificato motivo.

Durante i controlli 17,60 grammi di marijuana light sono stati trovati in possesso di un 15 enne di Macerata, nascosti nella tasca della sua felpa.

I Carabinieri hanno sequestrato il coltello e la sostanza stupefacente, mentre sono in corso le investigazioni per chiarire il fatto e impedire eventuali future risse pianificate tra giovani.

(128)

LEAVE YOUR COMMENT